Aumenta fame nel mondo, 821 milioni le persone colpite

(ANSA) - ROMA, 11 SET - La fame nel mondo cresce: nel 2017 il numero di persone denutrite è aumentato toccando 821 milioni di persone, circa una su nove, tornando ai livelli di quasi dieci anni fa. E' quanto emerge dal nuovo rapporto 'Lo stato di sicurezza alimentare e nutrizione nel mondo', presentato dalle agenzie delle Nazioni Unite, Fao, Ifad, Pam Unicef e Oms. Si registrano incrementi in quasi tutte le sotto regioni dell'Africa, così come in Sud America; situazione stabile invece nella maggior parte delle regioni dell'Asia. (ANSA).