Conte a Lacco Ameno, accolto da alunni scuole colpite sisma

(ANSA) - LACCO AMENO (NA), 6 SET - Il premier Giuseppe Conte è arrivato a Lacco Ameno dove, nel Comune, partecipa ad una riunione con i sindaci dei sei Comuni coinvolti dal sisma. Conte, nella piazzetta antistante il palazzo del Municipio, è stato accolto da un gruppo di bambini delle scuole dell'isola danneggiate dal terremoto. "Tutti i bambini hanno pari dignità", è stato lo striscione esposto dagli alunni, che all'arrivo di Conte hanno intonato l'inno di Mameli. Il premier si è intrattenuto per alcuni minuti con loro, sottolineando l'importanza di andare a scuola.(ANSA).

Gallerie

Conte a Lacco Ameno, accolto da alunni scuole colpite sisma

(ANSA) - LACCO AMENO (NA), 6 SET - Il premier Giuseppe Conte è arrivato a Lacco Ameno dove, nel Comune, partecipa ad una riunione con i sindaci dei sei Comuni coinvolti dal sisma. Conte, nella piazzetta antistante il palazzo del Municipio, è stato accolto da un gruppo di bambini delle scuole dell'isola danneggiate dal terremoto. "Tutti i bambini hanno pari dignità", è stato lo striscione esposto dagli alunni, che all'arrivo di Conte hanno intonato l'inno di Mameli. Il premier si è intrattenuto per alcuni minuti con loro, sottolineando l'importanza di andare a scuola.(ANSA).

Ilva: proposta azienda, 10.700 assunti subito

(ANSA) - ROMA, 6 SET - Salgono a 10.700 i lavoratori da assumere subito: è questa la proposta migliorativa contenuta nel testo aggiornato presentato da ArcelorMittal ai sindacati, che accoglie la loro richiesta. È quanto si apprende da fonti sindacali. Il testo è ora alla verifica finale da parte dei sindacati, che lo stanno rileggendo e limando. Secondo diverse fonti, si potrebbe chiudere l'accordo intorno all'ora di pranzo. (ANSA).

Viminale lancia scuole sicure, 2,5 mln contro spaccio droga

(ANSA) - ROMA, 5 SET - Una somma complessiva di 2 milioni e mezzo di euro per un progetto pilota in 15 città italiane contro lo spaccio di stupefacenti in prossimità delle scuole. Ad annunciare l'iniziativa "Scuole sicure", è stato il ministro dell'Interno Matteo Salvini, in una conferenza stampa al Viminale insieme al capo della polizia Franco Gabrielli. Questa somma, ha spiegato il ministro, servirà a potenziare gli impianti di video-sorveglianza, a consentire l'assunzione temporanea di più vigili urbani e a organizzare campagne informative. "Non ci saranno i carri armati fuori dalle scuole - ha detto Salvini - ma faremo attenzione alle segnalazioni che arriveranno dai sindaci, saranno coinvolti i presidi e le prefetture, raccoglieremo le indicazioni che arriveranno. Sarà qualcosa di soft, di carattere non punitivo, ma preventivo". "A ottobre faremo un primo bilancio - ha aggiunto - molti sindaci ci hanno già chiesto di estendere il piano e se i risultati saranno positivi, lo faremo". L'obiettivo su cui "contiamo - ha sottolineato ancora il ministro - è di sequestrare droga per un importo pari ai 2 milioni e mezzo investiti".(ANSA).

Papa: troppi suicidi giovani, non si semina passione vivere

(ANSA) - CITTA' DEL VATICANO, 5 SET - Nei giovani a volte manca la passione di vivere perché nessuno l'ha seminata. Lo ha detto Papa Francesco ricevendo in udienza alcuni motociclisti che prenderanno parte al prossimo Gran Premio Octo di San Marino e della Riviera di Rimini, guidati dal presidente del Coni Giovanni Malagò. "Quando leggo le notizie sui suicidi dei giovani, sono tanti, ma cosa è successo lì?", si chiede il Papa. "In quella vita mancava passione, qualcuno non ha seminato passione per vivere, le difficoltà non sono state prese con questa passione. Questo mondo ha bisogno di vivere con passione, non come chi porta la vita come un peso". Il Papa ha poi invitato gli sportivi ad essere "campioni di vita. Uno può diventare campione in un successo sportivo, ma campione di vita è chi vive con passione, con pienezza".(ANSA).

UNIVERSITA'

Test di ingresso, ad iniziare gli aspiranti medici

(ANSA) ROMA, 4 SET - Al via i test di accesso per i corsi di laurea ad accesso programmato a livello nazionale per l'anno accademico 2018-2019. Oggi è la data fissata per il test di Medicina e Chirurgia e Odontoiatria e Protesi dentaria; quello che da sempre, più di ogni altro, registra un boom di iscrizioni. Si prosegue poi con i test per Medicina Veterinaria (domani), Architettura, le Professioni sanitarie, Scienze della formazione, fino al 26 ottobre. Anche quest'anno sono previsti 60 quesiti a cui i candidati devono rispondere in 100 minuti. I posti disponibili sono aumentati.(ANSA).

Donna ferita a Napoli da un proiettile vagante

(ANSA) - NAPOLI, 4 SET - E' ancora ricoverata in ospedale la donna di 52 anni ferita da un proiettile vagante a Napoli. Il fatto è avvenuto in via Vicaria Vecchia, nella zona di Forcella nel corso di una "stesa", come riporta "Il Mattino" di Napoli. La donna era affacciata al balcone di casa quando è stata ferita da un colpo d'arma da fuoco. A sparare sarebbero state due persone in sella ad uno scooter con il volto coperto da un casco che entrati hanno fatto fuoco in aria. (ANSA).

Brasile: incendio devasta Museo Nazionale a Rio de Janeiro

RIO DE JANEIRO, 3 SET - Un grande incendio sta devastando il Museo Nazionale di Rio de Janeiro. Fondato circa 200 anni fa, il museo ospita reperti provenienti dall'Egitto, opere di arte greco-romana e alcuni dei primi fossili trovati in Brasile. Nessuno sarebbe rimasto ferito nel rogo. Le fiamme, domate dai vigili del fuoco dopo ore di lavoro, sono divampate mentre il museo era chiuso e hanno rischiarato la notte di Rio. Ancora non sono chiare le cause del rogo. Il presidente brasiliano Michel Temer ha dichiarato che è "un giorno triste per tutti i brasiliani". "Duecento anni di lavoro, ricerca e conoscenza - ha detto - sono andati perduti". Secondo il sito web del museo, migliaia di oggetti relativi alla storia del Brasile e di altri Paesi appartengono alla Università Federale di Rio de Janeiro e molte delle collezioni esposte erano appartenute a membri della famiglia reale. (ANSA).

Libia: Tripoli, in 8 giorni 47 morti e 129 feriti

(ANSA) - TUNISI, 3 SET - E' di 47 morti e 129 feriti in 8 giorni l'ultimo bilancio degli scontri tra milizie armate nella capitale Tripoli, diffuso dal ministero della Salute libico. Lo riferisce la Missione dell'Onu in Libia, Unsmil, in una nota, nella quale si invitano le parti coinvolte nel conflitto a un incontro allargato per domani, martedì 4 settembre, a mezzogiorno, sulla base delle risoluzioni del Consiglio di sicurezza dell'Onu, per mediare e "tenere un dialogo urgente sulla situazione della sicurezza a Tripoli". (ANSA).

Manovra: Di Maio, reddito cittadinanza parte nel 2019

(ANSA) - MARINA DI PIETRASANTA (LUCCA), 2 SET - "Nel 2019 deve partire il reddito di cittadinanza. Nella legge di bilancio di fine anno dobbiamo mettere le coperture. La domanda interna si può creare se dai la possibilità di reiserirsi a chi, e sono 5 milioni, è sotto la soglia dell'autosufficienza". Lo ha detto il vicepremier Luigi Di Maio alla festa del Fatto aggiungendo: "Non voglio dare soldi alle persone per starsene sul divano a fare niente. Se io ti do un reddito tu ti prendi i tuoi impegni, lavori otto ore per il tuo comune, ti devi formare".(ANSA).

Papa:fede è amore Dio e prossimo,non ipocrisia del legalismo

(ANSA) - CITTA' DEL VATICANO, 2 SET - "Anche oggi il Signore ci invita a fuggire questo pericolo di dare più importanza alla forma che alla sostanza. Ci chiama a riconoscere, sempre di nuovo, quello che è il vero centro dell'esperienza di fede, cioè l'amore di Dio e l'amore del prossimo, purificandola dall'ipocrisia del legalismo e del ritualismo". Così, all'Angelus in Piazza San Pietro, papa Francesco ha commentato il Vangelo odierno, sulla reazione severa - "ipocriti!" - alle obiezioni degli scribi e dei farisei, in cui "Gesù affronta un tema importante per i credenti: l'autenticità della nostra obbedienza alla Parola di Dio, contro ogni contaminazione mondana o formalismo legalistico". "Gesù infatti - ha aggiunto - vuole scuotere gli scribi e i farisei dall'errore in cui sono caduti, cioè quello di stravolgere la volontà di Dio trascurando i suoi comandamenti per osservare le tradizioni umane. La reazione di Gesù è severa perché grande è la posta in gioco: si tratta della verità del rapporto tra l'uomo e Dio, dell'autenticità della vita religiosa".(ANSA).