Molestie, Weinstein incriminato per stupro

(ANSA) - WASHINGTON, 31 MAG - Un grand jury ha incriminato Harvey Weinstein per stupro e altri abusi sessuali. Il procuratore distrettuale di Manhattan, Cyrus Vance Jr., annunciando l'incriminazione, ha affermato che Weinstein viene cosi' portato "un passo piu' avanti nel confronto con le sue responsabilita'". L'incriminazione giunge ore dopo che gli avvocati del produttore cinematografico avevano comunicato la decisione del loro assistito di non testimoniare davanti al grand jury, affermando di non aver avuto tempo sufficiente per prepararsi in quanto aveva appreso i dettagli delle specifiche soltanto dopo essersi consegnato alle autorita' lo scorso venerdi'. Benjamin Brafman, avvocato di Weinstein, ha affermato che il suo assistito "si difendera' con vigore" e che intende ricorrere in tribunale contro l'incriminazione.