Scala: Cavani firma Ali Baba con allievi Accademia, rarità

MILANO - Sono gli studenti dell'Accademia della Scala i protagonisti di Ali Baba e i 40 ladroni, opera di Luigi Cerubini, che debutterà alla Scala il 1 settembre con la regia di Liliana Cavani. La regista di Portiere di notte ha dedicato mesi a lavorare con gli allievi: cantanti, ballerini ma anche scenografi, sarte. E ha raccontato tutto il suo entusiasmo nella conferenza stampa di presentazione dell'opera, che fa parte della stagione ufficiale del teatro. "L'accademia è una rarità. La scuola spesso ha dei buchi. Nel cinema non esiste una scuola ed è un grande peccato - ha osservato -. Il livello di un Paese si misura attraverso le scuole, anche specifiche. E in questo caso sono io che ringrazio" l'Accademia e i ragazzi. Ali Baba le pare l'opera adatta perché il suo tema centrale, l'avidità, è attualissimo. (ANSA).