Moda: Anna Wintour non lascia Vogue, direttore a vita

NEW YORK - Anna Wintour non lascia Vogue. Tutt'altro. L'algida ispiratrice del "Diavolo Veste Prada", il film del 2006 in cui le diede il volto Meryl Streep, resterà "indefinitamente" al timone della piu' influente rivista di moda. Direttore a vita. Lo ha confermato Conde Nast tagliando corto con le voci della fine di un'era a Vogue Usa dopo il matrimonio, il 7 luglio a Long Island, della figlia Bee Shaffer con il regista italiano Francesco Carrozzini, figlio della grande amica Franca Sozzani, e dopo l'uscita del numero di settembre del magazine, considerato il più importante di tutto l'anno al punto da ispirare il documentario del 2009 "The September Issue" di R. J. Cutler. La Winter restera' come parte "integrale" del gruppo editoriale, ha detto l'amministratore delegato del gruppo editoriale Bob...

Gallerie

Moda: Anna Wintour non lascia Vogue, direttore a vita

NEW YORK - Anna Wintour non lascia Vogue. Tutt'altro. L'algida ispiratrice del "Diavolo Veste Prada", il film del 2006 in cui le diede il volto Meryl Streep, resterà "indefinitamente" al timone della piu' influente rivista di moda. Direttore a vita. Lo ha confermato Conde Nast tagliando corto con le voci della fine di un'era a Vogue Usa dopo il matrimonio, il 7 luglio a Long Island, della figlia Bee Shaffer con il regista italiano Francesco Carrozzini, figlio della grande amica Franca Sozzani, e dopo l'uscita del numero di settembre del magazine, considerato il più importante di tutto l'anno al punto da ispirare il documentario del 2009 "The September Issue" di R. J. Cutler. La Winter restera' come parte "integrale" del gruppo editoriale, ha detto l'amministratore delegato del gruppo editoriale Bob Sauerberg, rendendo omaggio ad Anna come a una "leader creativa la cui influenza e' fuori misura". Anna Wintour ha 68 anni, ed è alla direzione dell'edizione statunitense di Vogue dal 1988, a cui è arrivata dopo avere guidato la rivista di moda nel Regno Unito, sua terra d'origine. Dopo aver diretto Vogue Usa per tre decenni, dal 2013 e' diventata anche direttore artistico di Conde Nast. Nello stesso anno e' stata fatta "Dama" dalla regina Elisabetta per i suoi servizi al mondo della moda e del giornalismo. Considerata un deus ex machina capace di fare e disfare le carriere degli stilisti, da anni la Wintour fa da madrina al gala di maggio del Metropolitan Museum, fonte esclusiva di finanziamento per il Constume Institute che di recente e' stato intitolato proprio a suo nome.

Musei: Bonisoli, dopo l'estate aboliamo le domeniche gratis

NAPOLI - "Dopo l'estate elimineremo le domenica gratuite nei musei". Lo ha annunciato il ministro dei Beni culturali, Alberto Bonisoli, nel corso della sua vista alla Biblioteca Nazionale di Napoli. "Le domeniche gratis - ha spiegato - andavano bene come lancio pubblicitario, ma se continuiamo così, a mio avviso andiamo in una direzione che non piace a nessuno. Per l'estate non cambia nulla, ma poi le cose cambieranno. Lascerò maggiore libertà ai direttori, se vogliono mettere una domenica gratuita non c'è niente di male, ma quando obbligo a farla non va bene".

Cinema: incassi, Ocean's 8 in vetta con 897 mila euro

ROMA - Ocean's 8, nuovo episodio della saga tutto al femminile con la squadra di ladre capitanata da Sandra Bullock, conquista la vetta del box office italiano di fine luglio. L'incasso è di 897 mila euro in 4 giorni. Al secondo posto un altro esordiente: Hereditary - Le radici del male che mette via 377 mila euro nel week end (467 mila in 5 giorni). Scende dal primo al terzo posto con un calo del 58% Skyscraper l'action-thriller, che omaggia Die Hard - Trappola di cristallo a 30 anni di distanza con Dwayne Johnson: con altri 265 mila euro raggiunge 1 milione 120 mila in due settimane. Al 4/o posto c'è Jurassic World - Il regno distrutto che incassa 69 mila per un risultato complessivo di 10 milioni 433 mila. In sesta e settima posizione altre due nuove uscite: Le ultime 24 ore che incassa 77 mila euro totali e Io, Dio e Bin Laden con 69 mila. Al decimo posto debutta Bent - Polizia Criminale (27 mila euro complessivi). Gli incassi complessivi sono ancora in salita: 2 milioni 254 mila euro in aumento del 22,93% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso e del 7% rispetto alla scorsa settimana. (ANSA).

Tv: Barbara D'Urso rimette il camice, è Dottoressa Giò

Ciak da qualche settimana a Roma per Barbara d'Urso nei panni della dottoressa Giò. Torna così a recitare dopo una ventina di anni tornando ad un personaggio mai dimenticato dai telespettatori, la dottoressa, al centro di una storia a metà tra il genere medico e quello d'indagine. Le riprese, iniziate il 2 luglio, dopo la finale del Grande Fratello da lei condotto su Canale 5, dovrebbero terminare i primi settembre per Barbara D'Urso, ovvero in tempo per riprendere la diretta della nuova stagione di "Pomeriggio Cinque e poi dal 16 per Domenica Live". Alcune scene sono state girate nel nosocomio della capitale San Carlo di Nancy. Nel cast anche Christopher Lambert, l'attore statunitense, naturalizzato francese, che sulla carta d'identità segna 61 anni e nel curriculum più di settanta film nel ruolo del 'cattivo'. Nel cast anche il comico Rocco Tanica ex componente della band Elio e Le storie tese, Marco Bonini, volto noto di cinema e fiction, e Camilla Ferranti. I nuovi episodi in corso di riprese sono prodotti da Picomedia: quattro prime serate per Canale 5. La nuova stagione con la regia Antonello Grimaldi- (Caos Calmo al cinema, Distretto di Polizia e Il commissario Zagaria) attualizza le vicende. (ANSA).

Tv: da Venier a Dandini e Colò, in Rai è autunno donne

(ANSA) - ROMA, 28 LUG - Donne di ogni età, professionali, fascino da vendere, alla guida di programmi che hanno fatto la storia della televisione: tra queste Mara Venier, Serena Dandini e Licia Colò che tornano al comando di programmi o essere transitate in altre reti come nel caso della prima per anni di casa dell' ammiraglia Mediaset. Con loro, le signore di mamma Rai che rappresentano un punto di riferimento per il servizio pubblico da Antonella Clerici che riporta su Rai1 il programma storico di Enzo Tortora Portobello (e con lei sbarca in casa Rai anche la moglie del compianto Fabrizio Frizzi Carlotta Mantovan), a Elisa Isoardi che la sostituisce nel day time nello storico programma culinario La Prova del Cuoco. E ancora Franca Leosini e le sue Storie Maledette, Bianca Berlinguer e Federica Sciarelli, Lucia Annunziata, fino a Cristina Parodi che sperimenta la domenica pomeriggio un nuovo format, la Prima Volta, alle 17,35. Mentre Caterina Balivo da Rai2 passa a Rai1 per aprire il pomeriggio della Rete con una novità assoluta per il nostro Paese, "Vieni da me", adattamento italiano di uno dei più grandi successi USA degli ultimi anni "The Ellen Degeneres show". (ANSA).

Cinema: "riscattò l'Italia", Loren cittadina di Maratea

MARATEA - Per essere stata l'"incarnazione del riscatto dell'Italia" dopo la Seconda Guerra Mondiale, rappresentando un Paese "laborioso, affascinante e bello", Sophia Loren riceverà domani sera la cittadinanza onoraria di Maratea (Potenza). La cerimonia si svolgerà durante la "Settimana del cinema lucano". Ricordando i prestigiosi riconoscimenti ottenuti durante la sua carriera (fra i quali due Oscar e una Coppa Volpi), il consiglio comunale della cittadina tirrenica - che ieri ha deciso di conferire all'attrice il riconoscimento - ha sottolineato che "attraverso di lei e le sue interpretazioni, la donna italiana ha avuto un volto ed un carattere ben definito, incarnando di volta in volta il ruolo di madre e di divina, esegesi di una femminilità che restituiva il sogno o il tormento". (ANSA).

Benigni ferito in barca: migliora, domani verrà dimesso

ANSA) - SASSARI, 26 LUG - Roberto Benigni non sarà dimesso prima di domani dal reparto di Ortopedia delle cliniche universitarie di Sassari, dove è stato portato martedì sera, vittima di un incidente nelle acque tra La Maddalena e Palau, dove si trovava a bordo di un gommone insieme alla moglie Nicoletta Braschi e ad alcuni amici. Gli accertamenti effettuati in questi giorni hanno confermato la rottura della prima vertebra. Per quanto le condizioni generali dell'attore e regista siano buone, e sebbene anche l'umore sia stato scalfito solo in parte dall'incidente, i medici preferiscono andarci con la massima prudenza e si sono riservati di visitare il premio Oscar nel tardo pomeriggio, così da valutare la possibilità di rimandarlo a casa già stasera o, molto più probabilmente, domani. (ANSA).

LA CANTANTE E ATTRICE

Demi Lovato "è sveglia e si sta riprendendo"

NEW YORK, 25 LUG - Demi Lovato è sveglia e si sta riprendendo, fa sapere un rappresentate della cantante e attrice statunitense ricoverata ieri per sospetta overdose. "Demi è sveglia e con accanto la sua famiglia, che vuole ringraziare tutti per l'amore, le preghiere e il sostegno", si legge in una nota diffusa ieri sera. "Alcune delle informazioni riportate non sono corrette. Chiedono rispettosamente privacy e di evitare speculazioni, poiché la sua salute e il suo recupero sono la cosa più importante in questo momento", conclude la nota senza aggiungere alcun dettaglio sul motivo del ricovero. (ANSA).

Venezia: Leone d'Oro carriera a Vanessa Redgrave

VENEZIA - L'attrice britannica Vanessa Redgrave è Leone d'oro alla carriera della 75/A Mostra del Cinema di Venezia (29 agosto-8 settembre 2018). La decisione è stata presa dal Cda della Biennale di Venezia, presieduto da Paolo Baratta, che ha fatto propria la proposta del direttore della rassegna, Alberto Barbera. Il Leone d'Oro destinato alla regia era già stato attribuito dal board della Biennale a David Cronenberg.

Venditti, sold out all'Arena il 23/9

(ANSA) - ROMA, 23 LUG - E' sold out "Sotto il Segno dei Pesci 2018", il concerto di Antonello Venditti in programma il 23 settembre all'Arena di Verona che celebra i 40 anni dell'iconico album. Il 21 dicembre, poi, il cantautore porterà "Sotto il Segno dei Pesci" nella sua Roma e sarà protagonista di un altro concerto-evento al Palalottomatica. "È stata la mia svolta musicale, poetica. Il mio disco più importante, in cui c'erano tutti i miei temi: la politica e i suoi riflessi sulle persone (Sotto il Segno dei Pesci), la comunicazione (Il Telegiornale), il viaggio dentro e fuor di metafora di Bomba O Non Bomba, la droga (Chen il Cinese), la tenerezza per Sara, l'amicizia con De Gregori (Scusa Francesco). Temi ancora attuali. Suonare a 40 anni di distanza l'album per intero, cosa che non ho mai fatto, ha un significato speciale per me. Per l'occasione ho chiamato anche i musicisti di allora. Lo inserirò al centro di 45 anni di canzoni e condividerò il palco con alcuni ospiti" afferma Antonello Venditti. (ANSA).