Calcio: Rummenigge "Lewandowski via nemmeno per 150 mln"

(ANSA) - ROMA, 2 AGO - Lo ha detto e lo ripete: Robert Lewandowski non è sul mercato. Karl-Heinz Rummenigge, direttore generale del Bayern Monaco, stavolta è ancora più lapidario e parlando al portale tedesco TZ della possibilità che il bomber possa lasciare i campioni di di Germania spiega che "siamo completamente soddisfatti di lui, e nel suo ruolo ci sono solo pochi giocatori comparabili, quindi non vogliamo venderlo, non importa se qualcuno mette 100 milioni o 150 milioni di euro sul tavolo". Le parole del manager bavarese arrivano a pochi giorni dalle esternazioni dell'attaccante polacco che aveva accennato alle sue intenzioni di "cambiare aria", per provare nuove esperienze. Non è un mistero che sulle sua tracce ci sia anche il Real Madrid, alla ricerca di un attaccante di peso e spessore in grado di far dimenticare l'uscita di Cristiano Ronaldo.