Tennis: Federer , Davis non deve diventare Coppa Piqué

(ANSA) - ROMA, 30 AGO - "La Davis non deve diventare la Piquè cup. Non ho parlato con lui, ma posso dire che mi sembra strano vedere un calciatore intromettersi nel nostro sport. L'importante che la Coppa Davis non diventi la Coppa Piqué". Parole come pietre, quelle usate da Roger Federer dopo il match nel primo turno agli Us Open di New York, rilanciate da diversi media internazionali. Il campione svizzero è intervenuto senza mezzi termini sulla riforma del 'Mondiale per nazioni', dopo il via libera ottenuto dalla Kosmos - la società presieduta da Gerard Piqué - da parte dell'Itf. La previsione è che sia una sede unica a ospitare le partite, che saranno concentrate in una sola settimana e al meglio dei tre set. La prima edizione dovrebbe andare in scena a Madrid nel 2019. "La cosa migliore di questa situazione - dice Federer - è che tutti dovranno sedersi intorno a un tavolo e ascoltare gli altri: la Itf, l'Atp e la Laver cup". (ANSA).