Sci: Shiffrin slalom d'oro, 4/o di fila

(ANSA) - AARE, 16 FEB - Oro in slalom speciale alla americana Mikaela Shiffrin in 1.57.05: a 23 anni è il suo quarto titolo mondiale consecutivo in questa disciplina, come mai nessuno prima. Argento alla svedese Anna Swenn Larsson in 1.57.63 e prima medaglia ad Aare per il suo Paese, e bronzo alla ceca Petra Vlhova in 1.58.08 che conquista così la sua terza medaglia a questi Mondiali. Con l'oro in speciale e superg e l'argento in gigante, Shiffrin è l'atleta più' vincente di Aare 2019. Prima azzurra Chiara Costazza 20/a. (ANSA).

Gallerie

Sci: Shiffrin slalom d'oro, 4/o di fila

(ANSA) - AARE, 16 FEB - Oro in slalom speciale alla americana Mikaela Shiffrin in 1.57.05: a 23 anni è il suo quarto titolo mondiale consecutivo in questa disciplina, come mai nessuno prima. Argento alla svedese Anna Swenn Larsson in 1.57.63 e prima medaglia ad Aare per il suo Paese, e bronzo alla ceca Petra Vlhova in 1.58.08 che conquista così la sua terza medaglia a questi Mondiali. Con l'oro in speciale e superg e l'argento in gigante, Shiffrin è l'atleta più' vincente di Aare 2019. Prima azzurra Chiara Costazza 20/a. (ANSA).

Sci: mondiali gigante, dopo 1/a manche in testa Pinturault

Il francese Alexis Pinturault in 1'09"97 è al comando dopo la prima manche dello slalom gigante mondiale di Aare. Seguono il campione austriaco Marcel Hirscher in 1'10"07, reduce da un raffreddamento, ed il norvegese Heinrik Kristoffersen. Indietro gli azzurri, decisamente lontani dal podio: il migliore è il trentino Luca De Aliprandini, ma solo 18/o in 1'11"89. Seguono Manfred Moelgg (1'13"10) e Simon Maurberger (1'13"30), mentre Riccardo Tonetti è finito fuori per salto di porta. De Aliprandini e Moelgg sino a ieri erano influenzati ed a letto con febbre. Seconda decisiva manche - in un gara su una pista senza forti pendenze, finalmente con il sole, senza vento e sull'intero tracciato, con temperatura mite di sei gradi sopra lo zero e fondo morbido trattato con sale ma sempre più' lento - alle ore 17.45. (ANSA).

F1: Elkann, Ferrari unisce il Paese

MARANELLO (MODENA), 15 FEB - Essere Ferrari significa "l'orgoglio di una squadra che riesce a unire un intero paese e rappresentare il meglio dell'Italia per la voglia di inventiva, l'innovazione e l'intraprendenza e il cuore, che è rosso Ferrari". Parole di John Elkann, presidente Ferrari che oggi presenta la nuova SF90. "Essere Ferrari significa essere squadra. Iniziamo un importante stagione, un decennio che ci porta ai nostri 100 anni. Abbiamo bisogno di vincere tutti insieme".

Sci: Mondiali, Rebensburg in testa gigante donne, Goggia 6/a

La tedesca Viktoria Rebensburg in 1.00.91 è al comando dopo la prima manche dello slalom gigante iridato di AAre. Seguono, su un fondo trattato con sale per compattarlo dopo ore di pioggia e con una brusco innalzamento della temperatura a 8 gradi sopra zero, la slovacca Petra Vlhova (+0.19) e la norvegese Ragnhild Mowinckel (+0.37). Solo 4/a la campionessa statunitense Mikaela Shiffrin, visibilmente contrariata, con un ritardo di 44 centesimi. Miglior azzurra, con una bellissima prova, è Sofia Goggia 6/a ed un ritardo di 91 centesimi seguita da Federica Brignone, 7/a con 95 centesimi di ritardo. Per l'Italia - nell'ennesima gara segnata dal maltempo, con partenza abbassata a causa del forte vento in quota ed un tracciato non semplice dell'italiano Livio Magoni, allenatore della Vlhova - c'è poi Marta Bassino 8/ a (+1.55), mentre Francesca Marsaglia è decisamente più indietro con un ritardo di 2.31. Seconda decisiva manche alle 17.45.

Tennis: Argentina Open, Fognini eliminato

ROMA, 14 FEB - Il tennista ligure Fabio Fognini si è fermato al secondo turno del torneo 'Argentina Open' in corso sui campi in terra battuta di Buenos Aires. Il 31enne azzurro, numero 15 della classifica mondiale, è stato infatti battuto con il punteggio di 4-6 6-4 7-5 dallo spagnolo Jaume Munar, numero 77 del mondo. Una sconfitta inattesa per il campione azzurro che ha debuttato direttamente al secondo turno, e che era il secondo favorito al torneo argentino. Il primo favorito del tabellone è invece l'austriaco Dominic Thiem, numero 8 del ranking mondiale e campione in carica, che scenderà in campo nella notte italiana, anche lui direttamente al secondo turno, insieme ad un altro protagonista, l'argentino Diego Schwartzman, numero 19 Atp e quarta testa di serie. (ANSA).

Calcio: morto Banks, portiere Inghilterra campione mondo

(ANSA) - ROMA, 12 FEB - Addio a Gordon Banks, il portiere campione del mondo nel 1966 con l'Inghilterra: aveva 81 anni. La notizia della morte è stata pubblicata da tutti i media britannici. Banks difese per 73 volte la porta della Nazionale inglese, in campionato giocò con lo Stoke City e il Leicester. Nel 1972 la sua carriera venne bruscamente interrotta dopo che le conseguenze di un incidente automobilistico gli impedirono di vedere da un occhio. Storica la sua parata su colpo di testa di Pelè in Messico nel 1970. (ANSA).

Sci: Mondiali, in combinata guida Paris

(ANSA) - AARE (SVEZIA), 11 FEB - L'azzurro Dominik Paris, in 1'07"27, è al comando dopo la prova di discesa della combinata iridata ad Aare. Secondo a sorpresa lo statunitense Ryan Cochran-Siegle (1'07"30), terzo tempo per il norvegese Aleksander Kilde (1'07"65). Quarto l'altro azzurro Christof Innerhofer (1'07"71), ex aequo con l'austriaco Vincent Kriechmayr. Per l'Italia ci sono poi Mattia Casse, buon 6/o in 1'07"79, e Riccardo Tonetti con il 15/o tempo (1'08"29). Si è gareggiato in ritardo e con pista più corta a causa del solito vento in quota. Ora si deciderà tutto nello slalom speciale che inizia alle 15,30. (ANSA).

Allegri ritrova la sua Juve

(ANSA) - TORINO, 11 FEB - "Sulla strada giusta per essere NOI": Massimiliano Allegri ritrova la sua Juventus, tornata al successo dopo l'eliminazione dalla Coppa Italia e il pari casalingo col Parma. Contro il Sassuolo i bianconeri hanno ritrovato gioco e solidità nonostante le assenze di Chiellini e Bonucci: ottime notizie in vista della partita del 20 febbraio con l'Atletico Madrid, in Champions League, quando il tecnico recupererà i due difensori centrali. (ANSA).

Tennis: Fed Cup, 3-0 da Svizzera, Italia ai playout

(ANSA) - ROMA, 10 FEB - La Svizzera ha battuto l'Italia 3-0 e condanna le azzurre del tennis ai play out di Fed Cup. A Camila Giorgi non è riuscita la rimonta per rimontare il 2-0 già in favore delle elvetiche: la marchigiana a Biel è stata ancora sconfitta da Belinda Bencic che si è imposta 6-2 6-4 regalando il punto decisivo alla Svizzera per la qualificazione al gruppo mondiale di Fed Cup. Nel week-end del 20-21 aprile le azzurre torneranno in campo nei play-out per difendere il posto nel World Group II. (ANSA).

Sci: Goggia delude, oro libera a Stuhec, bronzo Vonn

La slovena Ilka Stuhec ha vinto l'oro di discesa ai Mondiali di Aare, confermando il titolo di due anni fa a St. Moritz. Argento alla svizzera Corinne Suter ma la grande protagonista della giornata è la supercampionessa Usa Lindsey Vonn, medaglia di bronzo nell'ultima gara della sua strepitosa carriera. Al traguardo lo svedese Ingemar Stenmark le ha consegnato un grande mazzo di fiori. Niente podio per Sofia Goggia, solo 15ma. Miglior azzurra e' stata la giovane gardenese Nicol Delago 6/a.