Lacrime Mihajlovic, guarirò per chi mi ama

(ANSA) - BOLOGNA, 13 LUG - "Io non gioco mai per non perdere, senno' perdo: cosi' nel calcio, cosi' nella vita. Battero' la leucemia, e lo farò per mia moglie, per la mia famiglia, per chi mi vuole bene": Sinisa Mihajlovic non ha trattenuto le lacrime, dopo aver annunciato da Casteldebole di avere la leucemia. "E' una forma attaccabile, si può guarire - ha detto il tecnico del Bologna - E io la battero'. Ma ho bisogno dell'aiuto di tutti quelli che mi vogliono bene". (ANSA).

Gallerie

Lacrime Mihajlovic, guarirò per chi mi ama

(ANSA) - BOLOGNA, 13 LUG - "Io non gioco mai per non perdere, senno' perdo: cosi' nel calcio, cosi' nella vita. Battero' la leucemia, e lo farò per mia moglie, per la mia famiglia, per chi mi vuole bene": Sinisa Mihajlovic non ha trattenuto le lacrime, dopo aver annunciato da Casteldebole di avere la leucemia. "E' una forma attaccabile, si può guarire - ha detto il tecnico del Bologna - E io la battero'. Ma ho bisogno dell'aiuto di tutti quelli che mi vogliono bene". (ANSA).

F1: Inghilterra, Mercedes Bottas in pole

(ANSA) - ROMA, 13 LUG - Prima fila targata Mercedes nel Gran Premio d'Inghilterra di Formula 1. Conquista la pole position Valtteri Bottas davanti al compagno di scuderia Lewis Hamilton. Terza posizione per la Ferrari di Charles Leclerc, mentre parte sesta l'altra Rossa di Sebastian Vettel. (ANSA).

F1: Inghilterra, a Gasly le prime libere, Leclerc quinto

ROMA, 12 LUG - Pierre Gasly su Red Bull ha ottenuto il miglior tempo al termine della prima sessione di prove libere sul circuito di Silverstone. Con il tempo di 1'27"173, stabilito negli ultimi secondi della sessione, il pilota francese ha preceduto di 456 millesimi la Mercedes di Valtteri Bottas e di 836 il compagno di box Max Verstappen. Quarto tempo per Lewis Hamilton con l'altra Mercedes (+0.949). Quinta e sesta le due Ferrari, con Charles Leclerc (+1"080) davanti a Sebastian Vettel (+1"131). Settima e ottava le Renault di Nico Hulkenberg e Daniel Ricciardo. Nono tempo per la Toro di Alexander Albon, decimo per la McLaren di Carlos Sainz. (ANSA).

Golf: Brooks Koepka trionfa anche agli ESPYs

(ANSA) - ROMA, 11 LUG - E' il leader mondiale, il "re" degli ultimi Major. Ma Brooks Koepka è anche il miglior golfista maschio del 2019, con il campione americano che s'è aggiudicato il premio agli ESPYs 2019, battendo la concorrenza di Tiger Woods, Francesco Molinari e Justin Rose. L'incoronazione è arrivata ieri sera al Microsoft Theater di Los Angeles, con il ventinovenne di West Palm Beach battuto invece da Giannis Antetokounmpo, MVP NBA, nella corsa al premio di miglior atleta uomo 2019, dov'erano in corsa pure Mookie Betts dei Boston Red Sox (MLB) e Patrick Mahomes dei Kansas City Chiefs (NFL). Mentre la canadese Brooke Henderson è stata eletta regina tra le golfiste superando big della disciplina come Ariya Jutanugarn, Jin-Young Ko e Sung Hyun Park. (ANSA).

Wimbledon: Serena Williams in semifinale

(ANSA) - ROMA, 10 LUG - Sotto di un break nel set decisivo, sul Centrale di Wimbledon, Serena Williams cambia marcia, supera anche Alison Riske per raggiungere, per la 12/a volta, la semifinale dei Championships. Soffre più del previsto la sette volte regina dell'All England Club, opposta ad un'avversaria prossima alle nozze e mai approdata così in alto sull'erba di Church Road, una sola volta in un quarto Slam (New York, 2013). Eppure la 37enne Serena, evidentemente non ancora al meglio della condizione, ha saputo soffrire, restare in partita, fino ad imporsi in poco più di due ore (6-4, 4-6, 6-3). "Non so dire come mi senta, di certo non ho avuto molto tempo per preparare questo torneo - le parole della più giovane Williams, favorita n.11 -. Vivo alla giornata, di partita in partita, anche se è la prima volta dall'Australia che non sento dolori. Per me è una situazione strana, perché non ho mai sofferto grossi infortuni in carriera". Nel prossimo turno la attende la 33enne ceca Barbora Strycova, che a sorpresa ha battuto la beniamina di casa Johanna Konta. Una partita a senso unico, dopo l'iniziale vantaggio dell'ultima britannica rimasta in tabellone (1-4): da lì in avanti è cominciata un altro match, che - grazie ad un parziale di undici game a tre - ha regalato alla ceca - mai oltre i quarti di finale in 52 prove dello Slam - la prima semifinale a Wimbledon (7-6, 6-1). "Sto vivendo qualcosa di pazzesco, incredibile, non ci posso ancora credere, anche perché questo potrebbe davvero essere il mio ultimo anno nel tour", le parole di Strycova. Tre i precedenti tra le due, tutti vinti da Serena, in due set. Anche quello sull'erba di Wimbledon 2012. Solo una volta la ceca è riuscita a vincere cinque game in un set. Un pronostico - sulla carta - a senso unico. "Non vedo l'ora di scendere in campo perché affrontare Serena qui, a Wimbledon, è un onore incredibile. Voglio godermi questo momento", l'augurio della ceca. Nella parte bassa del tabellone, vittoria come da pronostico per Simona Halep, la più bassa testa di serie rimasta in tabellone (n.7) che supera in due set la cinese Shuai Zhang, eguagliando la semifinale del 2014 (7-6, 6-1). L'ultimo ostacolo per raggiungere la terza finale Slam in carriera, la prima sull'erba londinese, si chiama Elina Svitolina: in poco più di un'ora e mezzo la favorita n.8 ha liquidato la sorpresa Karolina Muchova, la più giovane delle otto rimaste in tabellone (7-5 6-4). Meritandosi la prima semifinale Slam in carriera. Sette i precedenti, nessuno sull'erba: 4-3 il parziale a favore della ucraina, ma l'ultimo match è stato vinto da Halep, quest'anno a Doha. (ANSA).

Calcio: Rapinoe, sì al Congresso ma "mai da Trump"

(ANSA) - ROMA, 10 LUG - "Non andrei. E nessuna delle mie compagne di squadra con le quali ho parlato andrebbe". Megan Rapinoe, capitana della nazionale femminile di calcio statunitense che si è appena confermata campione del mondo, ha ribadito alla Cnn il 'no' ad un eventuale invito alla casa Bianca, peraltro non ancora arrivato, in polemica con il presidente Donald Trump. La giocatrice, impegnata per i diritti Lgbt, ha invece accettato l'invito per la squadra da parte del Congresso, ha fatto sapere il senatore democratico Chuck Schumer. Dalla Rapinoe è arrivata anche l'ennesima stoccata a Trump: "Il suo è un messaggio di esclusione nei confronti delle persone come me. Sta escludendo le persone di colore, sta escludendo gli americani che forse lo sostengono. Lui ha l'incredibile responsabilità come presidente di prendersi cura di ogni singola persona di questo Paese e deve fare meglio per tutti".

Golf: Woods, allenamenti di notte per Open Championship

(ANSA) - ROMA, 09 LUG - La sveglia all'una di notte ora americana per abituarsi al fuso orario in vista dell'Open Championship, quarto ed ultimo Major 2019 in programma la prossima settimana (18-21 luglio) a Portrush, in Irlanda del Nord. Tiger Woods dopo la vittoria al Masters e le delusioni PGA Championship e US Open, vuole tornare a vincere un torneo del Grande Slam. Di qui la decisione di cambiare orari e abitudini con allenamenti anche di notte. Il campione californiano si prepara a sfidare in Europa Francesco Molinari. L'azzurro, campione in carica, difenderà il titolo sul percorso del Royal Portrush GC. In un nuovo match tra fenomeni del green. (ANSA).

Calcio:Leonardo scarica Neymar, 'non indispensabile al Psg'

(ANSA) - ROMA, 9 LUG - Per Neymar e il Psg è arrivato il momento dei saluti, anche se non sarà una separazione facile. L'attaccante brasiliano non si è presentato al ritiro del club, che non l'ha affatto presa bene. E il direttore sportivo Leonardo fa sapere che il fuoriclasse "non è più indispensabile al Psg e può anche partire" naturalmente però alle condizioni della società. In un'intervista al quotidiano parigino Le Parisien, Leonardo inoltre preannuncia sanzioni per il calciatore per la mancata presentazione al raduno e invita il Barcellona "a manifestarsi e fare un'offerta" se è interessato a Neymar. La telenovela del vado-non vado fra Neymar e Psg dunque è entrata nel vivo dopo un paio di mesi di segnali a mezzo stampa. Leonardo precisa che N (ANSA) - ROMA, 9 LUG - eymar "ha ancora tre anni di contratto con noi. E poiché non abbiamo ricevuto un'offerta, non possiamo discutere nulla". E poi aggiunge: "Neymar può lasciare il PSG, se c'è un'offerta che va bene a tutti. Ma fino a oggi, non sappiamo se qualcuno vuole comprarlo o a quale prezzo. (ANSA).

Fonseca senza paura "la mia Roma tornerà a vincere"

ROMA, 08 LUG - Riportare la squadra in Champions League è il traguardo che Paulo Fonseca intende tagliare nell'immediato, l'obiettivo a lunga scadenza però è un altro: rendere finalmente vincente la Roma 'made in Usa'. Da quando la società giallorossa è passata in mano agli americani, infatti, nemmeno un trofeo si è aggiunto alla bacheca di Trigoria. Ma il tecnico portoghese è sicuro che con lui in panchina il digiuno di titoli finirà.

Coppa America:vince il Brasile

(ANSA) - ROMA, 7 LUG - Il Brasile ha vinto la Coppa America 2019. Nella finale disputata al 'Maracanà', la Selecao ha battuto il Perù 3-1. La nazionale verdeoro torna a vince il trofeo dopo 12 anni, il nono in assoluto. (ANSA).