Premier League: Kane-Salah, emozioni in Tottenham-Liverpool

(ANSA) - ROMA, 14 SET - Kane contro Salah sarà la sfida più attesa di Tottenham-Liverpool, clou della Premier in un fine settimana europeo che precede l'avvio della Champions e che e' caratterizzato da una serie di incontri avvincenti. Tra questi, Watford-United, Bournemouth-Leicester, Bayern-Leverkusen, Wolfsburg-Hertha, Tolosa-Monaco. - INGHILTERRA: dopo lo scivolone con la sorpresa Watford il Tottenham di Pochettino cerca di rifarsi e ha l'occasione di incrociare i guantoni con la squadra più in forma, il Liverpool a punteggio pieno, nel clou della Premier. Reds favoriti, ma sarà spettacolo, poi i londinesi se la vedranno con l'Inter. Da Kane e Salah si attendono magie come nella sfida del 4 febbraio. Può approfittarne il Chelsea di Sarri che vuole ingranare la quinta ospitando il modesto Cardiff. Ma...

Gallerie

Premier League: Kane-Salah, emozioni in Tottenham-Liverpool

(ANSA) - ROMA, 14 SET - Kane contro Salah sarà la sfida più attesa di Tottenham-Liverpool, clou della Premier in un fine settimana europeo che precede l'avvio della Champions e che e' caratterizzato da una serie di incontri avvincenti. Tra questi, Watford-United, Bournemouth-Leicester, Bayern-Leverkusen, Wolfsburg-Hertha, Tolosa-Monaco. - INGHILTERRA: dopo lo scivolone con la sorpresa Watford il Tottenham di Pochettino cerca di rifarsi e ha l'occasione di incrociare i guantoni con la squadra più in forma, il Liverpool a punteggio pieno, nel clou della Premier. Reds favoriti, ma sarà spettacolo, poi i londinesi se la vedranno con l'Inter. Da Kane e Salah si attendono magie come nella sfida del 4 febbraio. Può approfittarne il Chelsea di Sarri che vuole ingranare la quinta ospitando il modesto Cardiff. Ma l'altro incontro di cartello è a Watford con la squadra dei Pozzo, prima a sorpresa, che affronta l'esame United. Mourinho dopo due vittorie e due sconfitte, ha bisogno di rilanciarsi. Impegno facile per il City di Guardiola che riceve il Fulham mentre l'Arsenal prova a risalire in casa di un Newcastle in crisi. Tra Bournemouth e Leicester chi vince si porta in zona Champions.

Plusvalenze fittizie, 3 punti penalizzazione al Chievo

Tre punti di penalizzazione da scontare in questo campionato: questa - apprende l'Ansa - la sanzione comminata dal Tribunale della Federcalcio al Chievo per la vicenda delle plusvalenze fittizie. La sentenza, che sarà ufficializzata a breve, prevede anche tre mesi di squalifica per il presidente della società veneta Campedelli.

FORMULA 1

Raikkonen: "Addio alla Ferrari? Non ho deciso io"

(ANSA) - ROMA, 13 SET - ''Non ho deciso io, ma l'esito è stato questo''. Alla vigilia del Gp di Singapore Kimi Raikkonen risponde secco circa il suo addio alla Ferrari. "A Monza ho saputo che sarei andato in Sauber - ha ammesso il pilota finlandese della scuderia di Maranello - in sostanza abbiamo cominciato a parlare da quel momento. In realtà non ho mai pensato di finire alla Sauber, andrà così perché si è presentata l'occasione''.

Ciclismo: Vogel, voglio tornare a vivere

BERLINO, 12 SET - "Vorrei ritornare a vivere. Vorrei fare sport". Lo ha detto Kristina Vogel, campionessa tedesca olimpionica di ciclismo su pista, nella prima conferenza stampa da quando è rimasta paralizzata in seguito a un incidente subito nel corso di un allenamento. "Mi sento come un bimbo appena nato, che deve imparare tutto un po' alla volta: devo imparare a muovermi, devo imparare a sedermi...". La campionessa ha anche detto: "Voglio fare il meglio che posso di questa situazione". "Chiedermi perché proprio io, non mi porta da nessuna parte", ha aggiunto. (ANSA).

Calcio: Argentina all'asciutto contro la Colombia

E' finita senza reti, la sfida di East Rutherford (Stati Uniti), fra Argentina e Colombia. Sempre priva di Leo Messi, ma con Mauro Icardi in campo 85', la squadra guidata dall'ex laziale Lionel Scaloni è rimasta a bocca asciutta. Il ct al 54' ha anche trovato posto a Paulo Dybala, subentrato a Palacios: pure lo juventino, protagonista di un inizio di stagione non proprio esaltante, però, è rimasto a bocca asciutta. Ieri sera il fratello dello juventino, Gustavo, si era scagliato contro la Federcalcio argentina e lo stesso Scaloni, scrivendo - in un tweet a dir poco polemico - "visto che con te non possono vincere soldi, allora non ti faranno giocare". Venuto a sapere che Paulo non sarebbe stato titolare nemmeno, nell'amichevole contro la Colombia, Gustavo Dybala non si è trattenuto, attaccando l'Afa. (ANSA).

F1: addio Ferrari a Raikkonen, Leclerc nuovo pilota 2019

(ANSA) - ROMA, 11 SET - Dopo l'addio al finlandese Kimi Raikkonen, che lascerà Maranello al termine della stagione 2018, la "Scuderia Ferrari comunica che, nella prossima stagione agonistica di Formula 1, Charles Leclerc affiancherà Sebastian Vettel nel ruolo di pilota ufficiale". Così una nota apparsa sul sito ufficiale della scuderia emiliana.

Calcio: Maradona allenatore squadra serie B in Messico

Nuova avventura professionale per Diego Maradona che ieri è stato presentato ufficialmente a Culiacán, in Messico, come tecnico di un club di serie B: Dorados di Sinaloa. In una conferenza stampa l'ex nazionale argentino e attaccante del Napoli ha assicurato che "sono venuto qui a lavorare, a lasciarvi il mio cuore". Ed ha aggiunto: "Con i miei collaboratori non siamo venuti né in vacanza, né a passeggio. Siamo venuti a lavorare, a dare una mano ai giocatori, ma abbiamo bisogno che la gente stia dalla nostra parte. E sarà difficile batterci". L'obiettivo non facile di Maradona sarà quello di rivitalizzare la squadra, che attualmente naviga al penultimo posto della classifica, senza avere ancora mai vinto neppure una partita. Fiduciosi nelle doti del 'Pibe de oro', i dirigenti avrebbero stanziato, secondo indiscrezioni, uno stipendio mensile di 150.000 dollari, per un contratto che durerà undici mesi. Con accanto il presidente dei Dorados, Antonio Núñez, l'ex calciatore argentino ha "ringraziato la gente dei Dorados per avere fiducia in me. Ho avuto molti problemi nella mia vita e assumo questa responsabilità come chi prende fra le sue braccia un bambino". Come monito allusivo all'eventuale uso di sostanze stupefacenti da parte degli atleti, Maradona ha ricordato che "15 anni fa io mi sono messo dietro le spalle una malattia, perché la gente diceva che il doping mi stava consumando. Quando io mi drogavo - ha sottolineato con voce grave - era un passo indietro, mentre quello che deve fare un calciatore è andare avanti". Qualche ora dopo la conferenza stampa, il nuovo tecnico dei Dorados ha diretto il suo primo allenamento nello Stadio Banorte, alla presenza di centinaia di tifosi, per i quali la presenza di Diego significa riaccendere la speranza di un futuro migliore per la squadra.

Moto: team Snipers rescinde contratto con Fenati

ROMA - "Possiamo comunicare che il Marinelli Snipers Team rescinde il contratto con il pilota Romano Fenati per il suo comportamento antisportivo, inqualificabile, pericoloso e dannoso per l'immagine di tutti". Arriva la decisione di mandar via dal team di Moto2 il pilota marchigiano dopo la follia in pista di ieri, con la mano sul freno della moto di Manzi. "Con rammarico dobbiamo constatare che il suo gesto irresponsabile ha messo in pericolo la vita di un altro pilota e non può essere scusato in alcun modo". (ANSA).

Tennis, Djokovic vince terzo titolo Us Open

Novak Djokovic batte 6-3 7-6(4) 6-3 Juan Martin del Potro e vince il suo terzo titolo degli Us Open. Per il 31enne serbo attuale n.6 al mondo è il quattordicesimo Slam vinto, il secondo di fila dopo Wimbledon. Il 29enne argentino n.3 in Atp rimane invece con un solo titolo del Grande Slam, quello degli Us Open del 2009 vinti contro Roger Federer.

Bagnaia vince in Moto2

ROMA, 9 SET - Francesco Bagnaia (Kalex) ha vinto il Gp di San Marino nella classe Moto2, disputato sul circuito di Misano. Il pilota piemontese, e leader della classifica, ha preceduto sul traguardo il portoghese Miguel Oliveira (Ktm), suo immediato inseguitore in classificam (ora a -8 punti), e Marcel Schrotter (Kalex). Quarto Mattia Pasini.