Thailandia, dopo 17 giorni la fine dell'incubo

Tutti i ragazzi della squadra dei Cinghiali per più di due settimane prigioniera nella grotta di Mae Sai e il loro allenatore sono liberi. Ad annunciare il lieto fine della vicenda sono stati i Navy Seals thailandesi. Ecco una carrellata di immagini relativa alle operazioni di soccorso di questi giorni (foto Ansa/Epa)