Gallerie

Cinema: Vincent Cassel detective in un family-thriller

(ANSA) ROMA 18 NOV - Un Vincent Cassel invecchiato, depresso, barbuto e alcool addicted è il protagonista di 'Black Tide' crime-family-thriller di Erick Zonca in sala dal 22 novembre con Sun Film Group. Tra il tenente Colombo e Marlowe, il detective Francois Visconti (Cassel) non è uno che sta troppo bene, specie con se stesso, e lo si vede subito. Lasciato da poco dalla moglie il poliziotto deve anche gestire un figlio adolescente che si ritrova coinvolto in un piccolo traffico di droga. Per fortuna Francois ha dalla sua il lavoro e un caso da affrontare affascinante, la misteriosa scomparsa di un sedicenne, Dany, piena di autentico mistero. Intanto il ragazzo scomparso viveva con un'algida madre (Sandrine Kiberlain) depressa e una sorellina down, e, infine, con padre quasi sempre assente causa lavoro. Ma inizialmente i sospetti del detective cadono tutti sull'ambigua figura di Yann Bellaile (Romain Duris), professore del ragazzo scomparso e con una forte inclinazione omosessuale. È vero che il professore Yann mostra tutta la sua disponibilità nell'aiutare Francois, ma la sua vita, tra poesia e lezioni private tenute nella sua cupa cantina, si presta a più di un legittimo sospetto. Ma come spesso capita anche la famiglia di Dany ha la sua 'marea nera', come ricorda il titolo, una marea con pochissima luce. Diretto da Erick Zonca, autore del pluripremiato 'La vita sognata degli angeli', Black Tide segna il ritorno dopo 10 anni dello schivo regista d'oltralpe. Tratto dal best-seller internazionale 'Un caso di scomparsa' di Dror Mishani, Black Tide sarà presentato stasera a Piacenza al 'Profondo giallo Piacenza noir festival' dallo stesso regista Erick Zonca che riceverà il premio "Profondo giallo 2018". "Per affrontare temi della scomparsa e del delitto - spiega il regista che, tra l'altro, ha avuto problemi con l'alcolismo proprio come il protagonista Francois Visconti -, ho usato il genere del film noir con poliziotti, notizie, suspense e un mistero. Mi è sembrato importante ancorare questa realtà mostruosa nella finzione, per permettere al pubblico di avvicinarsi alle sponde del terrore attraverso una storia inventata che permette loro di mantenere una distanza sufficiente dalla terribile verità. Nel cast accanto a Vincent Cassel, Romain Duris e Sandrine Kiberlain anche Elodie Bouchez, Charles Berling, Hafsia Herzi e Jérome Pouly.

Si apre voragine in strada a Napoli, sgomberate 40 famiglie

Una quarantina di famiglie sono state sgomberate in via precauzionale dalle proprie abitazioni a Napoli dopo che una voragine si è aperta nella notte in una strada del quartiere Montesanto. Già ieri, Vigili del Fuoco e Protezione civile avevano effettuato una serie di controlli poiché in uno dei fabbricati erano stati segnalati dei piccoli cedimenti. Al termine delle verifiche si era deciso di non evacuare gli stabili ma stanotte si è aperta la voragine. Non si segnalano danni a persone. Sul posto ci sono i Vigili del Fuoco, Protezione civile comunale, operai dell'azienda che si occupa della gestione dell'acqua, Polizia e Vigili Urbani. (ANSA).

Papa: oggi pranzo con poveri, questa giornata segno speranza

Il Papa all'Angelus ha ricordato che oggi si celebra la Giornata Mondiale dei Poveri e ha annunciato: "Tra poco parteciperò al pranzo nell'Aula Paolo VI con tante persone indigenti. Analoghe iniziative di preghiera e di condivisione sono promosse nelle diocesi del mondo, per esprimere la vicinanza della comunità cristiana a quanti vivono in condizione di povertà. Questa Giornata, che coinvolge sempre più parrocchie, associazioni e movimenti ecclesiali, vuole essere un segno di speranza e uno stimolo a diventare strumenti di misericordia nel tessuto sociale". (ANSA).

Golf, Molinari sul tetto d'Europa

ROMA, 18 NOV - Impresa e show di Francesco Molinari che vince la Race to Dubai e diventa il primo italiano nella storia del golf ad aggiudicarsi la palma di miglior giocatore europeo. Il piemontese ha superato la concorrenza di Tommy Fleetwood - re della money list 2017 e protagonista insieme all'azzurro dell'euro-trionfo in Ryder Cup - e festeggiato l'ennesimo traguardo di un anno indimenticabile con il successo nel Dp Tour Championship, ultimo atto dell'European Tour, torneo delle Rolex Series ancora in corso. (ANSA).

Nba, volano i Clippers di Gallinari

ROMA, 18 NOV - Non è stato sufficiente agli Hornets uno straordinario Kemba Walker autore di 60 punti per avere ragione dei Philadelphia nella gara più accesa della notte Nba. I 76ers hanno prevalso ai supplementari con il punteggio di 122-119, con i 33 punti di Joel Embid. Grande serata anche per Danilo Gallinari che con uno score personale di 28 punti ha trascinato i Clippers al successo contro Brooklyn, per 127-119. Nella serata delle grandi marcature, gloria anche per Anthony Dais, per lui 40 punti nel successo dei Pelicans contro i Nuggets per 125-115. La nottata del grande basket americano non è stata felice invece per i Golden State Warriors, ancora battuti, stavolta dai Mavericks per 112-109, nonostante la buona prestazione di Kevin Durant autore di 32 punti. Male ancora i Lakers di Lebron James (23 punti), che infilano la 7/a sconfitta stagionale, a opera degli Orlando Magic per 130-117, con Nikola Vucevic in grande spolvero, autore di 36 punti. (ANSA).

LE IMMAGINI

Bolzano, corsa e piegamenti per raccogliere i rifiuti: tutti a fare "plogging" in città

L’Associazione “Ploggers di Bolzano” ha organizzato l'evento "Plogging di massa" con partenza da piazzetta del Bersaglio a Oltrisarco, dove è stato distribuito il kit di gara: sacchi per rifiuti e guanti. Cosa è il “plogging”? L’idea è semplice: interrompere la corsa o camminata con piegamenti e stretching fa bene al corpo e aiuta l’ambiente. Raccolti più di 30 sacchi di rifiuti in meno di due ore. L’organizzatore dell’evento, Papa Dame Diop (LEGGI LA SUA STORIA QUI): "Mi soddisfa soprattutto il fatto che siamo riusciti a coinvolgere anche alcuni profughi e richiedenti asilo in questa azione" (foto Matteo Groppo).