Moda: Roberto Cavalli, donna è sensuale e atletica

MILANO, 22 SET - Movimento energico e fisicità. Paul Surridge, direttore creativo di Roberto Cavalli, celebra il potere del corpo femminile, il dinamismo e la forza in movimento di una nuova generazione di donne. Il corpo si mostra nella sua atleticità. L'attenzione si concentra sulle gambe e sul baricentro, origine della forza corporea, enfatizzata da orli accorciati e busto sartoriale. L'influenza dell'abbigliamento tecnico sportivo emerge nelle linee essenziali dei pantaloncini attillati, tipo quelli da ciclista, indossati sotto agli abiti o in completo con la giacca sartoriale. Grafismi, asimmetrie e ritagli geometrici sul busto formano un motivo che assicura sensualità alle silhouette. Così anche gli abiti da sera, ricamati di cristalli, sono in tessuti stretch per assecondare il corpo e le sue...

Gallerie

Moda: Roberto Cavalli, donna è sensuale e atletica

MILANO, 22 SET - Movimento energico e fisicità. Paul Surridge, direttore creativo di Roberto Cavalli, celebra il potere del corpo femminile, il dinamismo e la forza in movimento di una nuova generazione di donne. Il corpo si mostra nella sua atleticità. L'attenzione si concentra sulle gambe e sul baricentro, origine della forza corporea, enfatizzata da orli accorciati e busto sartoriale. L'influenza dell'abbigliamento tecnico sportivo emerge nelle linee essenziali dei pantaloncini attillati, tipo quelli da ciclista, indossati sotto agli abiti o in completo con la giacca sartoriale. Grafismi, asimmetrie e ritagli geometrici sul busto formano un motivo che assicura sensualità alle silhouette. Così anche gli abiti da sera, ricamati di cristalli, sono in tessuti stretch per assecondare il corpo e le sue esigenze di movimento. Proprio questa idea di movimento conduce Surridge all'ispirazione nomadica cara a Roberto Cavalli. Così un viaggio attraverso il Nord Africa porta con sé nuove prospettive sull'artigianato, con tutta una serie di perline e pailettes argento che compaiono a decorare blazer e abiti in maglia. Anche la pelle e la seta sono intessute a mano, mentre una nuova tecnica patchwork è applicata al pitone e al cavallino, rivestiti con uno speciale trattamento a base di alluminio. Il tocco sportivo prosegue ai piedi: le nuove sneakers Cavalli Viper, introdotte nella collezione maschile, vengono presentate in una versione femminile, accompagnando il mood atletico, abbinate a mini dress e pantaloncini. Le borse invece svelano un nuovo logo Roberto Cavalli, contraddistinto da due C borchiate che si intrecciano sinuosamente come un serpente, un emblema Cavalli che appare anche su orecchini e collane. Ad interpretare questo mondo Cavalli in passerella ci sono modelle come Gigi e Bella Hadid, mentre in prima fila alla sfilata siedono Vincent Cassel con la moglie Tina Kunakey.

L'EVENTO

La Lilt in piazza della Mostra con i «100 Passi della speranza»

La Lega per la lotta contro i tumori è scesa in piazza, più precisamente in piazza della Mostra, con l'appuntamento «100 Passi della speranza», l'evento di sensibilizzazione sull’importanza dell’educazione alla salute, della prevenzione, dell’assistenza e della ricerca. Alle 10:30 c'è stata l'inaugurazione con la Banda Mascagni, seguita dal “Theremin” di Mario Sanco e dall'Ensamble “Saxophone craze”; nel pomeriggio il coro “I Canarini”, gli allievi scuola di musica «Vivaldi», il coro “Note di Classe” ed infine la scuola di ballo Accademyc Dance (foto Pablo Acero)

Papa: Lituania, accolto da presidente, poi visita a Palazzo

VILNIUS, 22 SET - Appena sceso dall'aereo all' aeroporto di Vilnius, Papa Francesco, in una breve cerimonia di benvenuto è stato accolto dalla presidente della Repubblica di Lituania, Dalia Gribauskaite. Al termine della cerimonia il Papa si recherà in visita al Palazzo presidenziale, dove sarà a colloquio con la presidente e dove incontrerà le autorità del Paese.(ANSA).

Golf: Fedex Cup, Rose e Woods in testa

ROMA, 22 SET - Tiger Woods e Justin Rose guidano il Tour Championship: il campione americano è rimasto saldo al comando con 133 (65 68 -7) colpi, raggiunto dal golfista inglese (133 - 66 67). Lascia la vetta Rickie Fowler, scivolato all'ottavo posto con 137 (-3). Passi indietro anche per Francesco Molinari, ora 25/o con 145 (70 75, +5). Sul percorso dell'East Lake GC (par 70), ad Atlanta in Georgia, nella quarta e ultima gara dei PlayOff che assegnano i 10 milioni di dollari della FedEx Cup al vincitore di una speciale classifica a punti e che conclude anche la stagione del PGA Tour 2017/2018, la coppia di testa è inseguita a due colpi da Rory McIlroy (135, -5) e a tre da Justin Thomas, campione uscente FedEx, Billy Horschel, Patrick Cantlay e da Jon Rahm (136, -4). Con l'attuale graduatoria la FedEx Cup sarebbe di Rose, con Woods secondo e Molinari 20/o. (ANSA).

FOTO

Al Rainerum 12 ore di festa "no stop" con Juvenes

Tornei di calcio, ping-pong, calcetto e laboratori creativi, passando per karaoke, just dance, vaso della fortuna e volo di droni: ieri (21 settembre), nel cortile dell’istituto “Rainerum”, l’associazione Juvenes ha organizzato la manifestazione “12 ore No stop”, la tradizionale festa annuale del sodalizio che quest’anno compie 35 anni (foto Matteo Groppo)

LAUREA

Unibz, conferiti i diplomi ai neo laureati

Sono 227 gli studenti che si sono laureati all'Università di Bolzano tra febbraio e luglio 2018 nella Facoltà di Economia, Design e Arti, e Scienze e Tecnologie. Questo pomeriggio(21 settembre) , il rettore, prof. Paolo Lugli, e la prorettrice, prof.ssa Stefania Baroncelli, hanno personalmente conferito loro il diploma nel corso della cerimonia nell’Aula Magna (foto Matteo Groppo)

Moto: Aragon, Dovizioso guida poker Ducati in prime libere

(ANSA) - ROMA, 21 SET - La Ducati, vincitrice degli ultimi tre gran premi della classe MotoGp, si conferma in grande forma anche sul circuito spagnolo di Aragon. Andrea Dovizioso ha ottenuto il miglior tempo al termine delle prime libere, in 1'48"020, precedendo la moto del team Pramac guidata da Danilo Petrucci (+0.190 millesimi). Terzo Jack Miller, anche lui su Ducati Pramac (+0.714). Quarto Jorge Lorenzo (Ducati Team), staccato di 731 millesimi. Devono per ora inseguire gli altri team ufficiali, con la Yamaha quinta grazie a Maverick Vinales (+0.783) e la Honda sesta con Marc Marquez (+0.784). Settimo Valentino Rossi, staccato di 938 millesimi, ottavo Johann Zarco (+0.983), entrambi su Yamaha. Con un ritardo di oltre un secondo da Dovizioso, chiudono la top-ten Cal Crutchlow (Honda) e Andrea Iannone (Suzuki).