'Non voglio collaborare'. Procuratore, 'persona introversa'

(ANSA) - MILANO, 7 DIC - "L'ho fatto per punire soggetti impuri e non voglio collaborare": così Mattia Del Zotto si è rivolto ai carabinieri che lo hanno arrestato a casa sua a Nova Milanese. Il procuratore della Repubblica di Monza, Luisa Zanetti, in conferenza stampa lo ha definito "una persona introversa". (ANSA).