Abu Mazen,Gerusalemme capitale Palestina

'Con decisione Trump Usa rinunciano ruolo mediazione'

(ANSAmed) - TEL AVIV, 6 DIC - Il presidente palestinese Abu Mazen ha detto di aver ordinato alla delegazione diplomatica palestinese di lasciare Washington e di rientrare in patria.

''Gerusalemme - ha insistito - e' la capitale eterna dello Stato di Palestina''.

Il presidente palestinese ha anche accusato Trump di aver offerto un premio immeritato ad Israele ''che pure infrange tutti gli accordi''.

'La decisione odierna di Trump equivale ad una rinuncia da parte degli Stati del ruolo di mediatori di pace''. Secondo Abu Mazen il discorso di Trump e' in contrasto con le risoluzioni internazionali su Gerusalemme.