Anpi, Comune Todi nega patrocinio 25/4

Per non aderire a 'celebrazioni di parte' denuncia associazione

TODI (PERUGIA)

(ANSA) - TODI (PERUGIA), 22 APR - Il Comune di Todi, guidato da una giunta di centro destra sostenuta alle elezioni anche da Casapound, ha deciso di non concedere il patrocinio alle iniziative organizzate il 25 aprile dall'Anpi e da altre associazioni. Lo ha denunciato la presidente della locale sezione dell'Associazione partigiani Camilla Todini. Che ha giudicato "gravissimo" quanto successo.

Secondo l'Anpi di Todi l'Amministrazione comunale ha motivato la sua decisione spiegando di avere voluto "predisporre un programma delle celebrazioni, che sia quanto più istituzionale possibile, evitando, quindi, di aderire a programmi e celebrazioni che abbiano una impostazione di parte".

In particolare il patrocinio è stato negato alla Camminata della liberazione in programma la mattina del 25 aprile e a un incontro in programma nel pomeriggio nella sala del Consiglio comunale. Iniziative che si svolgeranno comunque ugualmente.