Banche: con crisi solo 67 mln sanzioni

Studio First, a manager 10 istituti in dissesto bonus 113 mln

ROMA

(ANSA) - ROMA, 3 GIU - La crisi che ha colpito 10 banche italiane ha lasciato profonde ferite con perdite per azionisti e obbligazionisti, esborso di soldi pubblici per lo Stato e posti di lavoro persi ma secondo il sindacato First Cisl le sanzioni a manager e istituti di credito delle banche finite in crisi dal 2011 sono state solo 67 milioni di euro. In uno studio la First rileva come inoltre ai vertici di questi istituti siano andati bonus per 113 milioni di euro e per questo, rileva il segretario Giulio Romani, "serve una legge che punisca chi procura i disastri bancari mentre nei cda deve sedere un garante pubblico indicato dalla Banca d'Italia di concerto con il Mef e una rappresentanza minima dei dipendenti negli organi di controllo".