'Corea del Nord ha violato sanzioni'

Stati Uniti ed altri 25 Paesi chiedono l'intervento dell'Onu

WASHINGTON

(ANSA) - WASHINGTON, 13 GIU - Gli Usa ed altri 25 Paesi accusano la Corea del nord di violare le sanzioni dell'Onu importando ben più del limite annuale di 500 mila barili di prodotti petroliferi raffinati. E chiedono alla commissione del Consiglio di sicurezza che monitora le sanzioni di dichiarare che Pyongyang ha superato il tetto, esigendo l'immediata cessazione delle consegne. Lo scorso luglio Russia e Cina, fornitori chiave di prodotti petroliferi alla Corea del Nord, bloccarono una analoga richiesta degli Stati Uniti.