Iran,numero morti bugia di gruppi ostili

Ieri Amnesty aveva diffuso un bilancio di almeno 208 vittime

TEHERAN

(ANSA) - TEHERAN, 3 DIC - Le cifre sulla repressione delle proteste contro il caro benzina in Iran sono "menzogne assolute" diffuse da "gruppi ostili" all'estero. Lo ha detto il portavoce della magistratura di Teheran, Gholamhossein Esmaili, dopo che ieri Amnesty International ha indicato un nuovo bilancio di almeno 208 vittime.