Media, migranti in fuga da Tripoli

Scappati da struttura detenzione, forse un quarto

ROMA

(ANSA) - ROMA, 4 SET - Centinaia di migranti africani sarebbero fuggiti da un centro di detenzione nei pressi dell'aeroporto di Tripoli, approfittando del caos di queste ore.

Ne dà notizia il sito della Reuters, citando fonti umanitarie secondo cui fino a 1.800 persone potrebbero aver abbandonato la struttura. Fonti del governo libico hanno però negato la circostanza. La fonte citata, che fa parte di organizzazione internazionale, ha precisato che la fuga sarebbe scattata durante combattimenti tra bande rivali avvenuti nelle vicinanze del centro di detenzione, che si trova sulla strada che conduce all'ex aeroporto internazionale di Tripoli, distrutto in una battaglia tra milizie rivali nel 2014. Non è chiaro dove i fuggitivi siano diretti, ma gran parte delle persone detenute nei centri sono state arrestate nel tentativo di imbarcarsi verso l'Europa.