Messico: preso capo cartello Los Zetas

Usa avevano offerto ricompensa 5 mln dollari per sua cattura

CITTA' DEL MESSICO

(ANSA) - CITTA' DEL MESSICO, 09 FEB - Le autorità messicane hanno annunciato di aver arrestato Jose Maria Guizar Valencia, presunto leader del cartello della droga Zetas. Il commissario per la sicurezza nazionale Renato Sales ha identificato il sospetto solo come "Jose Maria", ma un funzionario federale che ha chiesto di restare anonimo ha confermato il cognome di Guizar Valencia. Il leader del cartello della droga è un cittadino statunitense noto con il nome in codice degli Zetas, "Z 43". Gli Stati Uniti avevano offerto una ricompensa di 5 milioni di dollari per il suo arresto. Sales ha riferito che Guizar Valencia è stato arrestato giovedì nel quartiere Roma di Città del Messico, noto per i suoi ristoranti e caffè. Il commissario ha affermato che il narcotrafficante è uno dei principali responsabili delle violenze nel Paese e ha gestito il traffico di droga degli Zetas e altre attività criminali nel sud del Messico. Los Zetas, sotto il comando di Guizar Valencia, hanno assassinato un numero incalcolabile di civili guatemaltechi.