Tajani, no a processi a linea politica

Vicenda pone con forza problema della riforma della giustizia

ROMA

(ANSA) - ROMA, 27 AGO - "Non si può processare una linea politica, alla fine Salvini sarà prosciolto dal tribunale dei ministri e diventa solo uno scontro propagandistico che non risolve il problema vero: né quello dell'immigrazione né quello della separazione dei poteri". Lo ha detto il vicepresidente di Forza Italia Antonio Tajani, intervistato da La7. "La vicenda - ha aggiunto - pone con forza il problema della riforma della giustizia, non possiamo più perdere tempo"