Toti,feroce no a ritardi per la politica

Governatore Liguria, due anni per ripartire? E' intollerabile

GENOVA

(ANSA) - GENOVA, 10 SET - "Se il Governo ci sarà a fianco con efficacia e efficienza sono pronto a ascoltare qualsiasi idea.

Se le battaglie politiche nazionali legittime o non legittime, e non entro nel merito, dovessero ritardare anche di soli cinque minuti l'apertura di quel cantiere mi vedrebbero ferocemente contrario". Lo ha detto il governatore e commissario per l'emergenza Giovanni Toti durante il suo intervento alla presentazione degli eventi per il 14 settembre, a un mese esatto dal crollo del ponte Morandi.

"Due anni per far partire l'infrastruttura è intollerabile e non succederà a Genova perché per farlo dovranno passare sulla mia faccia, sul mio corpo e su questa Regione", ha aggiunto il presidente della Liguria.