Vaccini: Martina, battuto oscurantismo

Con dietrofront resta obbligo, grazie alle famiglie

ROMA

(ANSA) - ROMA, 5 SET - "Dietrofront di Lega e Cinque Stelle sui vaccini, battuta la loro visione oscurantista. Resta l'obbligo. Grazie alle tantissime famiglie che si sono battute come noi per il diritto alla salute dei bambini e per la scienza". Lo afferma il segretario del Partito democratico Maurizio Martina.