Vaccini: Pd, no rinvii su salute bambini

Martina e Madia, noi da parte della scienza e delle competenze

ROMA

(ANSA) - ROMA, 6 AGO - "Nessun passo indietro sulla salute dei bambini, siamo dalla parte della scienza e delle competenze.

Il governo gioca al rinvio anche sui vaccini, mettendosi contro il parere unanime dei medici che hanno valutato come una priorità quella dell'obbligo scolastico per costruire l'immunità di gregge". Così in una nota il segretario del Pd, Maurizio Martina, la responsabile comunicazione, Marianna Madia e la responsabile per il diritto alla salute, Marina Sereni, lanciando una petizione online che raccoglie "l'appello 'Io Vaccino' delle mamme dei bambini immunodepressi".

"Non si combatte la scienza, si combattono le malattie", sottolineano gli esponenti dem. "Il Pd ha lanciato una petizione online contro la proroga del governo sull'obbligatorietà vaccinale, pubblicata sui canali social del partito. Si può aderire sul sito www.partitodemocratico.it e alle feste dell'Unità".