L'EVENTO

Merano Flower Festival

Dove il Mediterraneo incontra le Alpi: dal 25 al 28 aprile un omaggio alla primavera con tante iniziative diverse, dalla cultura al benessere (Foto di copertina Karlheinz Sollbauer)

Il Merano Flower Festival è un omaggio alla primavera. Il dialogo fra contesto urbano e natura si esprime con tante iniziative, dando vita a un viaggio fra la vegetazione e i suoi colori, la vocazione alla qualità della vita e al benessere, la cultura del bello, la cura affettuosa dei giardini.


Foto Karlheinz Sollbauer

Mostra mercato

La Passeggiata lungo il fiume Passirio è la cornice di una mostra mercato con oltre 50 espositori e internazionali selezionati dalla “giornalista del verde” Mimma Pallavicini. Un tripudio di piante, fiori, varietà nuove e rare, profumi e colori, ma anche attrezzature e articoli da giardino, da scoprire ammirando le sculture floreali e altre opere con cui l’uomo interpreta la natura: fra queste, la creazione Ikebana dell’artista belga Ilse Beunen.


Foto Frieder Blickle

Alberi e culture

Merano è storicamente un ponte fra nord e sud Europa, fra Alpi e Mediterraneo. A questo suo carattere si ispira l’allestimento curato da Silvia Ghirelli, architetto del paesaggio, affermata progettista di giardini e parchi in Italia e all’estero. Prende così forma, fra le architetture meranesi che esprimono l’incontro fra stili, un percorso ideale attraverso le differenti culture. Alberi dalla forte simbologia sono come “legati” fra loro per creare un unico racconto. A dare poesia all’opera sono le meraviglie di Vannucci, produttori di piante ornamentali a Pistoia, in Toscana, uno dei più importanti distretti vivaistici in Europa e nel mondo.


Foto Karlheinz Sollbauer

Workshop e talk show

Dedicate sia ai bambini sia agli adulti, tante proposte all’insegna del recupero della manualità, della sostenibilità, della sensorialità. Per scoprire l’arte giapponese di disporre i fiori oppure per creare decorazioni con materiali di riciclo. Ai Giardini di Castel Trauttmansdorff è possibile addentrarsi nel mondo delle carnivore con la mostra temporanea “Piante Killer”.

Mentre tornando in centro, sul “Divano Verde” si può assistere a talk show con esperti del settore e chiacchierare con loro. Fra gli appuntamenti, anche quello con il famoso meteorologo e climatologo Luca Mercalli.

Per una pausa, poi, ecco pronte le amache allestite in centro.


Foto Karlheinz Sollbauer

Flower Festiva nei dintorni

Il Merano Flower Festival coinvolge in altre date anche i dintorni, nella cornice di allestimenti dedicati alla primavera. Apre la serie la località di Naturno, il 13-14 aprile, con il mercato dei fiori e del giardino e le sue biciclette dipinte. Si prosegue con Tirolo in un 1° maggio che unisce natura e sapori contadini. Infine Scena, dal 3 al 5 maggio, con musica, danze e il mercato delle erb(acc)e.