Policlinico Milano firma intesa con consorzio per nuova sede

(ANSA) - MILANO, 9 OTT - E' stato firmato oggi l'accordo fra il Policlinico di Milano e il Consorzio Stabile SIS, società capofila del raggruppamento d'imprese che si è aggiudicato l'appalto dei lavori per la realizzazione del nuovo ospedale.    L'area del cantiere, per iniziare i lavori, sarà consegnata nei prossimi giorni: la posa della prima pietra è prevista entro la fine del 2019, il completamento dei lavori entro il 2022 con apertura nel 2023.    Alla selezione per la realizzazione del Progetto Esecutivo elaborato dalla Società Techint ed approvato da Regione Lombardia - spiega il Policlinico in una nota - hanno partecipato quattro imprese. Una commissione indipendente ha valutato le offerte assegnando un punteggio costituito per il 70% dalla qualità del progetto e per il 30% dal valore dell'offerta economica. Sis (Consorzio Stabile SIS S.c.p.a.    -capofila- in A.T.I. con Palaser s.r.l., Consorzio Innova società cooperativa ed AR.CO. Lavori S.C.C.) ha avuto il punteggio più alto e dunque al consorzio sono quindi stati affidati tutti i lavori previsti dal Progetto Esecutivo che vanno dall'esecuzione delle opere di scavo per la realizzazione delle fondazioni, alla completa costruzione del nuovo edificio al centro del quale verrà realizzato un "tetto verde" che ospiterà il giardino terapeutico firmato da Stefano Boeri, Gianandrea Barreca e Giovanni La Varra.    Il costo stimato è di 201 milioni, di cui 30 stanziati da Regione Lombardia, 36 milioni dal ministero della Salute mentre i restanti 135 milioni saranno ricavati dalla valorizzazione del patrimonio immobiliare di Fondazione IRCCS Ca' Granda Ospedale Maggiore Policlinico.(ANSA).