Una dieta personalizzata ci curerà e salverà dalle malattie

(ANSA) - ROMA, 28 DIC - In futuro ciascuno potrebbe avere accesso a un piano di nutrizione personalizzata come strumento per migliorare la propria salute e prevenire l'insorgenza di malattie. E' il cuore del progetto europeo Preventomics (Empowering consumers to PREVENT diet-related diseases through OMICS sciences), a cui partecipa per l'Italia l'Università di Parma (destinataria di un finanziamento di 540mila euro per le attività di ricerca del progetto). La partnership di Preventomics, coordinata da Eurecat, vanta 19 realtà europee da 7 diversi paesi, spiega all'ANSA il responsabile scientifico per l'Università di Parma Daniele Del Rio; tra i principali obiettivi del progetto, spiega, "verrà creata una piattaforma mobile che sarà integrata con altre piattaforme già esistenti, allo scopo di offrire servizi di nutrizione personalizzata a diversi tipi di utenti sulla base di una 'profilazione' dettagliata dell'individuo", ovvero sulle caratteristiche fisiche, genetiche, metaboliche e comportamentali della singola persona. (ANSA).