ALBANO CANAZZA

Sempre sorridente e gioioso, così gli ex compagni ricordano Albano Canazza: sfortunato calciatore bolzanino, di origine brasiliane, scomparso prematuramente all'età di 38 anni vittima della sclerosi laterale amiotrofica. Cresciute nelle file della Virtus Don Bosco e della Juventus Club per poi approdare all'Ac Bolzano, squadra con la quale ha esordito in C2. Da qui l'ascesa verso il grande calcio col Como.