Klopp,noi e Roma meritiamo di essere qui

"Di Francesco ed io amiamo il calcio, ora divertiamoci"

LIVERPOOL

(ANSA) - LIVERPOOL, 23 APR - "Quella di domani è una partita speciale: molti pensavano che la semifinale sarebbe stata Manchester City-Barcellona, e invece ci siamo noi e la Roma.

Giusto così, ce lo siamo entrambe meritato. Di Francesco ama il calcio come me, mi piace molto come si organizza le sue squadre, e tutto ciò non renderà la vita facile né a me né a lui.

Speriamo di divertirci". Così l'allenatore del Liverpool, Juergen Klopp, alla vigilia della semifinale di Champions. "Se vado in finale per me sarebbe la seconda volta - dice ancora il tedesco - e voglio giocarmela fino in fondo. Il nostro è stato un cammino lungo, fin dal preliminare contro l'Hoffenheim ma siamo arrivati fin qui. E' vero che all'inizio non volevo credere all'impresa della Roma, ma contro il Barcellona ha fatto una cosa fantastica. Ha grandi giocatori come Dzeko, che conosco dai tempi del Wolfdburg, Under, Schick, e poi De Rossi, Nainggolan e Strootman, quindi non sarà affatto una partita facile".