Hockey

Battuta Zagabria, i Foxes sono sempre più vicini alla Top Six

Apre le marcature biancorosse Frank e le chiude Egger. I croati restano in partita grazie a Morley, ma nel finale devono arrendersi ai padroni di casa

BOLZANO. Il weekend di fuoco del Bolzano Hockey inizia con il piede - o in questo caso il pattino - giusto, grazie alla vittoria ottenuta sul Medvescak Zagabria, con il risultato di 6-3. A segno subito Balej, poi arriva il pareggio di Frank e il vantaggio dei padroni di casa firmato Sointu. Boivin realizza il 2-2, ma DeSousa e Miceli allungano sul 4-2. Morley prova a tenere in partita i suoi , ma nel finale i biancorossi dilagano e con Angelidis ed Egger la chiudono 6-3.

BOLZANO: Tuokkola (J.Smith); Egger-S.Marchetti, Tomassoni-Gartner, Glira-Carlisle; Angelidis-Monardo-Miceli, Oleksuk-Halmo-Frank, Bernard-Schweitzer-Frigo, DeSousa-Petan-Sointu. Coach: Kai Suikkanen

ZAGABRIA: Poulin (Rosandic); Kudelka-Poyhonen, Deutsch-Tikkanen, Noonan-Boivin, Cepon; Morley-Mahbod-Olden, Koskiranta-Netik-Balej, Rajsar-Zanoski-Puskaririch, Jankovic, Simsic. Coach: Doug Bradley

Arbitri: Lemelin, Nothegger;

Parziali: 3-2; 1-1; 2-0

Marcatori: 1.16 Josef Balej (0-1), 1.49 Daniel Frank (1-1), 5.52 Matias Sointu (2-1), 12.49 Michael Boivin (2-2), 17.07 Chris DeSousa (3-2), 12.56 Angelo Miceli (4-2 PP), 18.58 Tyler Morley (4-3), 52.05 Mike Angelidis (5-3), 55.18 Alex Egger (6-3 PP).

Spettatori: 3510.