ai Mondiali paralimpici di sci alpino 

Giacomo Bertagnolli e Fabrizio Casal d’argento

KRANJSKA GORA (SLOVENIA). È già arrivato il primo sigillo dei fuoriclasse trentini Giacomo Bertagnolli e Fabrizio Casal, ai Mondiali paralimpici di sci alpino in programma fino al 1° febbraio tra...

KRANJSKA GORA (SLOVENIA). È già arrivato il primo sigillo dei fuoriclasse trentini Giacomo Bertagnolli e Fabrizio Casal, ai Mondiali paralimpici di sci alpino in programma fino al 1° febbraio tra Kranjska Gora e Sella Nevea. Nello slalom gigante in programma sulle nevi slovene nella giornata d’apertura i due fiemmesi hanno colto la medaglia d’argento. I due atleti delle Fiamme Gialle, campioni paralimpici in carica della specialità nella categoria visually impaired, con il crono di 2’08”58 (+4.94) sono stati battuti solo dallo slovacco Marek Kubacka con Maria Zatovicova (2:03.06) ed hanno preceduto l’austriaco Josef Lahner con Franz Erharter (2’10”01). Il buon risultato azzurro è stato completato dal quarto posto di René De Silvestro tra i sitting in 2’15”59, nella gara vinta dall’olandese Kampschreur (2’10”55), 19esimo Manuel Michieletto. Stessa posizione di classifica per Davide Bendotti in standing (2’22”10), mentre l’oro va al francese Bauchet (2’04”80).