Basket Serie A

La leggenda Brown a Torino. Buscaglia? Resta a Trento

Il 77enne vincitore di Nba ed Ncaa alla guida della Fiat. De Raffaele per altri tre anni a Venezia

TORINO. Larry Brown è il nuovo allenatore della Fiat Torino. La società torinese ha ufficializzato l’ingaggio del tecnico statunitense, autentico “santone” del basket, l’unico ad avere vinto un titolo Nba, con i Detroit Pistons, e un titolo Ncaa, con i Jayhawks di Kansas University. È stato anche inserito nella Hall of Fame. Nato a Brooklyn il 14 settembre del 1940, è il quinto allenatore nella storia della lega professionistica americana per numero di vittorie. Brown sovrintenderà l'area tecnica e sarà coadiuvato dagli assistenti Paolo Galbiati e Stefano Comazzi. Per la panchina della Fiat Torino era stato fatto anche il nome di Maurizio Buscaglia, destinato viceversa ad essere confermato alla guida della Dolomiti Energia.

L’Umana Reyer Venezia ha siglato con coach Walter De Raffaele un nuovo accordo, di durata triennale, con opzione per i successivi due anni. 

Dominique Archie è il primo acquisto della Openjobmetis Varese in vista della prossima stagione. Ala statunitense di 201 centimetri, classe 1987, Archie vanta una precedente esperienza nel campionato italiano avendo giocato per tre stagioni, in due riprese, a Capo d’Orlando, contribuendo tra l’altro alla promozione in serie A nel 2014.

Il Banco di Sardegna Sassari ha annunciato l’arrivo dello statunitense Terran Petteway per la stagione 2018-2019. L’ala americana classe 1992 rientra in Italia, dove aveva disputato la stagione 2016/2017 a Pistoia, e ritrova coach Vincenzo Esposito come guida tecnica.