ciclismo / la vuelta 

Tappa a King, Kwiatkowski regge 

Sulle prime vere salite Yates attacca, Aru tiene, Nibali si stacca  

ALFACAR (SPAGNA). Benjamin King ha vinto la quarta tappa della 73esima Vuelta di Spagna, disputata da Velez-Malaga ad Alfacar-Sierra de la Alfaguara (161 chilometri), con arrivo in salita. Il corridore statunitense si è imposto di 2” sul kazako Nikita Stalnov e di 13” sul francese Pierre Rolland. Quarta piazza allo spagnolo Luis Angel Maté, in ritardo di 1’08”; quinto Ben Gastauer, staccato di 1’39”. Primo degli italiani Fabio Aru, 24esimo nell’ordine d'arrivo, con un distacco di 3’15” dal vincitore. Il sardo della Uae Emirates è arrivato al traguardo assieme al gruppo dei migliori, che comprendeva la maglia rossa di leader della classifica generale, Michal Kwiatkowski. Il polacco ha cercato di limitare i danni, dopo l’attacco del britannico Simon Yates, restando leader della corsa a tappe. L’ex campione del mondo ha un vantaggio di 7” sul tedesco Buchmann e di 10” su Simon Yates. Pesantemente attardato Vincenzo Nibali.

ORDINE D’ARRIVO: 1. Benjamin King (Usa, Dimension Data) in 4h33’12; 2. Nikita Stalnov (Kaz, Astana) a 0’02; 3. Pierre Rolland (Fra, EF) a 0’13; 4. Luis Angel Mate (Esp) a 1’08; 5. Ben Gastauer (Lux) a 1’39; 6. Jelle Wallays (Bel) a 1’57; 7. Oscar Cabedo Carda (Esp) a 2’24; 8. Simon Yates (Gbr) a 2’48; 9. Emanuel Buchmann (Ger) a 2’50; 10. Miguel Angel Lopez (Col) a 3’07; 12. Alejandro Valverde (Esp) a 3’13; 13. Michal Kwiatkowski (Pol) a 3’15; 24. Fabio Aru (Ita) s.t.; 62. Vincenzo Nibali (Ita) a 11’04

CLASSIFICA GENERALE: 1. Michal Kwiatkowski (Pol, Sky) in 13h47’10; 2. Emanuel Buchmann (Ger, Bora-Hansgrohe) a 00’07; 3. Simon Yates (Gbr, Mitchelton) a 00’10; 4. Alejandro Valverde (Esp) a 00’12 15. Fabio Aru (Ita) a 00’47; 64. Vincenzo Nibali (Ita) a 12’33