Sci di fondo

Team Sprint, Pellegrino e Noeckler vincono a Dresda

Il valdostano e l'altoatesino dominano il format previsto anche alle Olimpiadi

DRESDA (GERMANIA). Stupenda vittoria dell'Italia nel format a squadre che sarà presente anche ai Giochi Olimpici di Pyeong Chang. Sulla pista di Dresda, Federico Pellegrino si trova decisamente a suo agio, e dopo la strepitosa vittoria nell'individuale di sabatoi, quando ha saputo battere il fuoriclasse norvegese Johannes Klaebo, si è ripetuto, in coppia con Dietmaer Noeckler, nella Team Sprint, dove grazie ad un finale in crescendo ha seminato Svezia e Russia, lasciando Svizzera e Norvegia al quarto e al quinto posto. Grande collaborazione nella coppia strarodata Didi Noeckler e Federico Pellegrino, già bronzo ai Mondiali di Falun del 2015 e argento lo scorso anno in quelli di Lahti, e quest'oggi i più forti a poco meno di un mese dall'appuntamento olimpico. Cambi precisi e ognuno a svolgere il proprio compito per rimanere sempre nel gruppo dei migliori, fino all'ultimo cambio, quando Pellegrino ha raccolto le molte energie rimaste per dare l'assalto ai nordici e staccarli ben prima della volata finale, ma in progressione, con una superiorità impressionante.

La gara femminile va a Svezia 2, davanti a Svezia 1 e a Usa 1. Italia 1, con Giulia Stuerz e Gaia Vuerich, termina al nono posto, mentre si ferma alle semifinali Italia 2 con Debora Roncari e Greta Laurent.

Ordine d'arrivo team Sprint TL maschile TL Dresda:
1. Italia 1 (Pellegrino/Noeckler) 12'18"3
2. Svezia 1 +1"0
3. Russia 1 +1"2
4. Svizzera 1 +1"4
5. Norvegia 1 +1"9
6. Svezia 2 +1"9
7. Italia 2 (Zelger/Gabrielli) +7"3
8. Usa 1 +14"2
9. Gran Bretagna +14"6
10. Svizzera 2 +20"9