Contenuto sponsorizzato

Giornata Internazionale dei Musei, la forza della cultura locale

Il 15 maggio ingresso gratuito e iniziative speciali in 50 Musei e collezioni dell’Alto Adige

BOLZANO. Quale occasione migliore per riscoprire i patrimoni culturali della nostra provincia se non la Giornata Internazionale dei Musei, una vera e propria attrattiva per il tempo libero nel fine settimana.

Domenica 15 maggio, infatti, 50 tra musei, collezioni e luoghi espositivi dell’Alto Adige aderiscono all’invito di offrire ingresso libero e un programma speciale nell’ambito della manifestazione ideata nel 1977 dal Consiglio Internazionale dei Musei (ICOM), con l’obiettivo di valorizzare l’importanza dei musei per la società.

Il motto scelto quest’anno per celebrare la giornata è “La forza dei musei”.

Incomparabili luoghi di scoperta, narratori del passato e del presente, i musei hanno la forza di aprire le menti delle persone verso nuove idee per costruire un futuro migliore, ad esempio attraverso l’attuazione dello sviluppo sostenibile; l’accessibilità dei contenuti grazie all’innovazione digitale e la costruzione della comunità con l’educazione culturale.

Il 15 maggio, molte saranno le attività e le iniziative rivolte ai bambini, ragazzi e famiglie, come la caccia al tesoro all’interno del Museo di San Procolo a Naturno, il foraggiamento degli stambecchi nell’area per animali selvatici del Bunker Mooseum a Moso in Passiria, o i laboratori creativi sul tema del mondo dei pollini e delle piante preistoriche al Museo di Scienze Naturali dell’Alto Adige.

Nella valle dell’intaglio del legno, il Museo Ghërdeina ci offrirà uno spaccato particolare sulle artigiane artiste del legno gardenesi.

Gli amanti dell’avventura potranno visitare i Musei delle Miniere di Ridanna e Predoi, che offrono tour all’interno delle gallerie scavate dai minatori, e assistere al processo di estrazione e lavorazione dei minerali, o partecipare ad un’escursione sul percorso Stieber in Val Passiria partendo dal Bunker Mooseum fino alle imponenti cascate.

Previste anche mostre e visite guidate nei musei e nelle collezioni aderenti.

Info e programma su www.provincia.bz.it/giornatamusei