l’idea

A Vipiteno la prima panchina viola della gentilezza altoatesina

Sarà in piazza Langer e porterà la scritta «siate ribelli, praticate la gentilezza»



VIPITENO. Il Comune di Vipiteno su iniziativa del Sindaco Peter Volgger e proposta del Vicesindaco Fabio Cola, ha aderito alla Settimana Nazionale delle Panchine Viola.

Gli stessi amministratori riconoscono come motivazione della partecipazione:”un'iniziativa interessante a cui prestare attenzione, in un periodo in cui nella vita reale come sui social a volte l'odio dilaga senza freni. La buona educazione e l'essere gentili con il prossimo sono e dovranno rimanere anche in futuro, dei cardini della nostra società”.

Come da linee guida sulla panchina viola sarà riportata una frase sulla gentilezza scelta dai promotori locali.

Sulla panchina di Vipiteno sarà scritto:”Siate ribelli, praticate gentilezza" . A cui sarà aggiunta la parola gentilezza tradotta in varie lingue.

La panchina viola, che sarà collocata in Piazza Langer, sarà realizzata con la partecipazione degli alunni della scuola Alexander Langer, che stanno lavorando al progetto.

L’inaugurazione è prevista tra il 21 e il 27 giugno. 

La prima panchina della gentilezza di colore viola è stata inaugurata il 7 dicembre 2019 a Quincinetto in provincia di Torino, ideata dall’Assessore alla Gentilezza Erina Patti, la sua funzionalità è stata proposta dai bambini della scuola primaria locale durante un laboratorio dedicato, sulla panchina viola si può fare la pace, ci si può dare un appuntamento, si può giocare insieme.

Venne scelto il viola in quanto deriva dall’unione del rosso che rappresenta la concretezza e del blu che simboleggia la profondità, pertanto ben identificativo della gentilezza.

Da allora già alcuni Comuni Italiani l’hanno riproposta. 

“L’inaugurazione delle panchine (o panche) viola rappresenta un’opportunità per far conoscere concretamente l’importanza della gentilezza per accrescere il benessere delle comunità locali e sportive – il fair play è gentilezza -, in particolar modo quello dei bambini e dei giovani” spiegano dall’Associazione Cor et Amor che coordina l’attuazione del progetto nazionale.

I comuni e le società sportive hanno tempo sino al 19 giugno per aderire alla Settimana Nazionale delle Panchine Viola compilando il form sulla piattaforma web www.costruiamogentilezza.org . 

















Altre notizie







Attualità