IL RICONOSCIMENTO

Ad Ariane Benedikter l'attestato di "Alfiere della Repubblica"

Il Presidente Sergio Mattarella ha conferito 29 Attestati d’onore di “Alfiere della Repubblica” a giovani che si sono distinti come costruttori di comunità, attraverso la loro testimonianza, il loro impegno, le loro azioni coraggiose e solidali 

BOLZANO. L'Attestato d'onore di "Alfiere della Repubblica" viene conferito a giovani (nati tra il 1999 e il 2008), che rappresentano modelli positivi di cittadinanza e che sono esempi dei molti ragazzi meritevoli presenti nel nostro Paese. 

La cerimonia di consegna degli Attestati si svolgerà al Quirinale, mercoledì 13 marzo alle ore 11, e tra i ragazzi e le ragazze che li riceveranno, quest'anno c'è anche Ariane Benedikter, residente a San Lorenzo di Sebato. La 18enne è stata rappresentante dell’Italia, membro permanente, e poi vicepresidente dell’Organizzazione non governativa “Plant for the planet”. Ha tenuto conferenze, pubblicato saggi e organizzato corsi di formazione sui temi relativi alla tutela ambientale e allo sviluppo sostenibile. Ha vinto due concorsi internazionali di poesia a Francoforte sulla tematica ambientale ed essa stessa può essere considerata ambasciatrice del clima e della natura.