Trentino

Altri 7 morti per Coronavirus, i nuovi positivi sono 164

Continua il lento miglioramento nei reparti ospedalieri dove ieri si sono registrate 26 dimissioni contro 11 nuovi ricoveri. Il totale dei pazienti covid scende quindi a 279 (ieri erano 297) di cui 43 in rianimazione (1 in più rispetto alle ultime 24 ore).

TRENTO. Da una parte la conferma anche oggi, 21 gennaio, della diminuzione dei ricoverati per Coronavirus in ospedale, dall’altra i nuovi 7 decessi registrati oggi nel bollettino dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari.

È una guerra lunga e difficile quella contro il Sars-CoV-2, ed i numeri lo testimoniano giorno dopo giorno. Oggi ad esempio i circa 4.000 tamponi e le oltre 12.000 vaccinazioni ci parlano del grande impegno delle strutture sanitarie trentine. Ma ci sono sempre nuovi contagi a ricordarci che il virus mantiene intatta la sua pericolosa capacità di propagazione: 51 i nuovi positivi al molecolare, 113 quelli all’antigenico.

Le verifiche col molecolare confermano la positività anche per 191 persone il cui contagio era stato rilevato nei giorni scorsi dall’antigenico. Dei nuovi positivi di oggi, 75 sono privi di sintomi evidenti ed altri 75 sono classificati come pauci sintomatici. Ci sono anche oggi 25 nuovi casi fra bambini e ragazzi in età scolare (con 24 classi messe in quarantena), e tra loro 7 hanno meno di 5 anni. Fra gli over 70 invece i contagi oggi si fermano a 26 nuovi casi.
Continua il lento miglioramento nei reparti ospedalieri dove ieri si sono registrate 26 dimissioni contro 11 nuovi ricoveri. Il totale dei pazienti covid scende quindi a 279 (ieri erano 297) di cui 43 in rianimazione (1 in più rispetto alle ultime 24 ore).

Negli ospedali si sono verificati anche 3 dei 7 decessi registrati oggi: si tratta di 3 uomini e di 4 donne di età compresa fra gli 80 ed i 99 anni. 2.534 i tamponi molecolari analizzati ieri (1.457 all’Ospedale Santa Chiara e 1077 alla Fem) ai quali si aggiungono i 1.502 notificati all’Azienda sanitaria.

Quanto ai vaccini, stamattina le dosi somministrate hanno raggiunto quota 12.371, di cui 3.227 ad ospiti di residenze per anziani. Un ultimo dato riguarda i guariti: 238 i nuovi casi, che portano il totale a 22.544.

I dati per comune