sanità

Asl, in pensione Zuccaro: torna Regele. Merano, Pieramico sostituisce Heidegger

Nuovi dirigenti alla guida del Comprensorio sanitario di Merano e del Dipartimento di prevenzione (nella foto, Regele)



BOLZANO. Nelle prossime settimane due dirigenti di lungo corso del settore medico lasceranno l'Azienda sanitaria. Si tratta del primario Herbert Heidegger, Coordinatore sanitario del Comprensorio sanitario di Merano, e della direttrice Mariagrazia Zuccaro, primaria del Dipartimento di Prevenzione.

Il direttore generale Christian Kofler ringrazia la direttrice uscente per il suo grande impegno nel tessere le fila dell'assistenza sanitaria focalizzata sulla prevenzione: "Il settore della prevenzione è molto vasto ed è importante avere una buona e strategica visione d'insieme. La direttrice Zuccaro possedeva queste qualità e le ha portate avanti con grande impegno. Le faccio quindi i miei migliori auguri per il suo pensionamento". Le succederà Dagmar Regele, primaria del Servizio aziendale Igiene Alimenti e Nutrizione. "Dal momento che la primaria Regele ha già lavorato a lungo in questo settore e che in passato ha anche già diretto il Dipartimento, sono convinto che questa nomina sia quella giusta, prima di tutto per il team e poi per le sue colleghe e i suoi colleghi dirigenti".

La seconda sostituzione è legata al pensionamento del primario Herbert Heidegger. Con lui va in pensione un coordinatore sanitario noto per le sue grandi competenze specialistiche e i suoi modi equilibrati: "Nella sua veste di coordinatore sanitario, il mio collega Herbert Heidegger, a lungo primario del reparto di Ginecologia e Ostetricia di Merano, per la Direzione aziendale era sempre un punto di riferimento quando si trattava dell'assistenza medica di tutto il Comprensorio sanitario di Merano. È stato un piacere lavorare con lui e lo ringrazio di cuore per il suo impegno", dichiara il Direttore sanitario Josef Widmann. A Heidegger succederà un altro collega primario di grande esperienza: si tratta del Primario Oreste Pieramico, che da molti anni dirige il reparto di Medicina Interna dell'Ospedale di Silandro. "Il primario Pieramico conosce a fondo gli Ospedali di Merano e Silandro, nonché l'assistenza a livello territoriale", afferma Widmann. "Inoltre, grazie alla sua ampia attività in un reparto di Medicina Interna, può contare su una buona rete di contatti anche con molti altri settori, per cui sono convinto che svolgerà al meglio il ruolo di Coordinatore sanitario".













Altre notizie

Attualità