Sicurezza

Raid notturno dei ladri a Egna e Ora: tentati almeno sei colpi

Abitazioni nel mirino. L’allarme del sindaco Martin Feichter: «Occorre prestare attenzione»



BASSA ATESINA. I topi di appartamento sono tornati in azione, in Bassa Atesina. Negli ultimi giorni si sono registrati dei tentativi di furto compiuti in diverse abitazioni soprattutto a Ora e Egna. L’estate rappresenta il periodo più a rischio per quanto concerne questo tipo di crimine.

A Ora sono state almeno sei le abitazioni prese di mira dai malviventi. A lanciare l’allarme è il sindaco di Ora Martin Feichter: «Nella notte fra domenica e lunedì sono stati denunciati sei furti con scasso a Ora».

Non si conosce, al momento, l’entità del bottino frutto di questo raid ladresco, ma sono in molti ad aver segnalato quanto accaduto, anche attraverso i social.

Il sindaco Feichter, fa sapere di aver chiesto a carabinieri e polizia di implementare il presidio del territorio ma lancia anche un appello alla cittadinanza: «Le forze dell’ordine intensificheranno i controlli, contestualmente chiediamo alla popolazione di prestare particolare attenzione, e di chiamare il 112 per ogni eventuale sospetto».

Tentativi di furto in casa si sono registrati anche a Egna nella notte scorsa, dove dei ladri, almeno in un caso, sono stati disturbati e messi in fuga dal cane di casa. GL.M.

















Altre notizie







Attualità