meteo

Bollino arancione in Alto Adige: arriva una nuova ondata di caldo

Picchi il 4 e 5 agosto con temperature fino a 37 gradi, allerta soprattutto a Bolzano e Bressanone. Alto il rischio di incendi boschivi

IL RECORD. Estate più calda dal 1850



BOLZANO. Arriva una nuova ondata di caldo in Alto Adige nell'estate classificata più calda dal 1850. Il Centro funzionale provinciale ha deciso quindi di passare al livello di allerta arancione, anche per la possibilità di incendi boschivi.

Da oggi (1° agosto) le temperature in Alto Adige sono di nuovo in forte aumento, riferisce Dieter Peterlin, dell'Ufficio meteorologia e prevenzione valanghe della Protezione civile. "Con temperature intorno ai 35 gradi, l'ondata di caldo colpisce principalmente la conca di Bolzano, le temperature più elevate si verificheranno giovedì e venerdì (4 e 5 agosto) con picchi sino a 37 gradi e sarà interessata anche la zona di Bressanone".

La visualizzazione dei livelli di allerta tramite i quattro colori del semaforo consente una rapida panoramica dei fenomeni meteorologici significativi e dei fenomeni naturali. Il potenziale di pericolo a livello arancione indica eventi che riguardano zone limitate, che si verificano in modo violento e improvviso e durano più a lungo, sono possibili danni significativi.
L'autorità forestale ha classificato il potenziale di rischio di incendi boschivi nel territorio provinciale al livello di allerta giallo, a Bolzano e dintorni ed in Bassa Atesina il rischio di incendi boschivi è maggiore ed il livello di allerta è quindi arancione.

Per superare bene l'ondata di caldo, è importante seguire i consigli di base: mantenersi idratati e mangiare cibi leggeri a orari regolari dei pasti. Rimanere sotto il sole cocente dovrebbe essere evitato e lo sforzo fisico dovrebbe essere evitato durante le ore più calde. Se si viaggia in auto è opportuno avere con sé acqua a sufficienza. 

La visualizzazione dei livelli di allerta tramite i quattro colori del semaforo consente una rapida panoramica dei fenomeni meteorologici significativi e dei fenomeni naturali. Il potenziale di pericolo a livello arancione indica eventi che riguardano zone limitate, che si verificano in modo violento e improvviso e durano più a lungo, sono possibili danni significativi.

I fenomeni meteorologici e gli eventi naturali in Alto Adige vengono valutati quotidianamente dal Centro funzionale provinciale della Protezione civile e pubblicati come Bollettino di allerta. 

 

















Altre notizie







Attualità