Barbieri, agli assoluti di Roma in gara anche sei alfieri locali 

Champions Barber Cup. In lizza i bolzanini Bissaro, Iacob e Callegari, Trivellato di Laives Ronconi di San Giacomo e un roveretano. La sfida il 15 e 16. «Siamo pronti a dare battaglia» 

Bolzano. Ci saranno anche sei alfieri locali alla «Champions Barber Cup», il campionato italiano a squadre dei barbieri in programma il 15 e 16 settembre a Roma. L’organizzazione è curata da Alessandro Majestic ed è la prima sfida su scala nazionale alla quale ogni regione parteciperà con la propria o le proprie rappresentative.

Ogni regionale ha il suo presidente che ha il compito di formare le squadre. Per il Trentino Alto Adige la scelta è caduta su un veterano del settore come il bolzanino Giorgio Iacob, che ha maturato una lunga esperienza – anche in ambito formativo - tanto in Italia quanto all’estero. La squadra regionale è composta da: Daniele Bissaro (capitano), Giorgio Iacob, Eros Calegari del salone Sotto Sopra di Bolzano, Max Trivellato del salone Max di Laives, Christian Plotegher del salone Barber Factory1975 di Rovereto e Alessia Ronconi del salone Alessia di San Giacomo.

I sei componenti della squadra dovranno competere contemporaneamente in discipline diverse dando prove di bravura, precisione ma anche di grande freddezza.

Bissaro sarà schierato nel taglio moderno, Iacob si occuperà della modellatura della barba, Calegari sarà impegnato nel taglio classico «old school», Trivellato si occuperà del taglio con pettine e forbice, Plotegher gareggerà nel taglio gradato (razor fade ), Ronconi se la vedrà con colleghi affermati nella rasatura della barba. Il comitato organizzatore dell’evento - visto il notevole feedback ottenuto in termini di adesioni - prevede per il prossimo anno un ulteriore salto di categoria.

«Contiamo di farne una sfida di livello internazionale. I contatti sono già avviati e l’entusiasmo è quello giusto per riuscire a fare un ulteriore salto di qualità».

Curioso anche il motto scelto per l’edizione 2019: è il momento di riscrivere la storia. «Il mestiere del barbiere è in continua crescita ma ha un bisogno urgente di una linea guida. Dopo anni di studio e di un’ attenta analisi del settore è nata, appunto, la Champions Barber Cup, il primo campionato a squadre per barbieri al mondo. L’evento è stato lanciato allo scopo di portare alla massima espressione l’arte del barbiere. Champions Barber Cup metterà in primo piano gli stili del mestiere e premierà le eccellenze nazionali».

©RIPRODUZIONE RISERVATA.