Bolzano, ai «Cacciatori di briciole» dell'associazione Volontarius gli alimenti sequestrati dalla polizia municipale

Il Comune: «Derrate in ottimo stato confiscate a un negoziante durante l’attività di contrasto agli illeciti commerciali»



BOLZANO. Derrate alimentari sequestrate dalla polizia municipale di Bolzano sono state assegnate all’associazione Volontarius per il progetto "Cacciatori di briciole"  che le distribuirà alle persone bisognose. Ne dà notizia il Comune.

"Nell'ambito dell'attività di contrasto agli illeciti commerciali - riferisce l’amministrazione - la polizia municipale ha provveduto nelle scorse settimane a sequestrare e confiscare ad un operatore commerciale, alcune derrate di alimenti ancora in ottimo stato di conservazione e dunque perfettamente commestibili".

"A rotazione, le derrate alimentari oggetto di sequestro e confisca, vengono distribuite anche a residenze per anziani o analoghe strutture e istituzioni pubbliche", conclude il comune.

















Altre notizie







Attualità