CORONAVIRUS

Caramaschi: a Bolzano 16-17 contagi giornalieri, come in ottobre

Nel capoluogo sei sedi per la campagna di test autosomministrati

BOLZANO. La città di Bolzano conta attualmente circa 16-17 contagi giornalieri, come avveniva agli inizi di ottobre 2020. Lo ha detto ieri il sindaco, Renzo Caramaschi, facendo il punto sui punti attivati nel capoluogo per la campagna di test nasali autosomministrati.

Nel capoluogo, oltre alle quattro sedi già operative nei quartieri e a quella di piazza Magnago a cura della Provincia, da mercoledì 21 aprile si aggiungerà anche un'ulteriore sede di test presso la Libera Università. Anche nella sede universitaria è previsto l'impiego di personale comunale (due unità al giorno).

Ad oggi, sono 168 i dipendenti comunali che, su base volontaria, hanno dato la loro adesione ad essere distaccati a rotazione nelle varie sedi di test per sovrintendere con personale di Croce Rossa e Croce Bianca ai test autosomministrati.