l’intervento

Rubano al supermercato e prendono a pugni l’addetto alla vigilanza

Due stranieri si erano riempiti gli zaini di roba all’Interspar di via Buozzi: fermati, hanno reagito. Poi sono stati bloccati dalle volanti della polizia



BOLZANO. Rubano all’Interspar di via Buozzi e aggrediscono il vigilante: la polizia ha denunciato due stranieri con precedenti, a cui il questore Paolo Sartori ha subito revocato il permesso di soggiorno.

Questi i fatti. Nella serata di venerdì una chiamata alla centrale alla sala operativa della questura segnala un furto al supermercato Interspar di via Buozzi. Le volanti, giunte nei pressi del supermercato, notano lungo il tragitto un uomo che attraversa la strada correndo, senza curarsi del traffico. Poco più in là, davanti al supermercato, l’addetto alla sicurezza sta cercando di trattenere un altro uomo.

Entrambi sono stati fermati dagli agenti. I due si erano riempiti gli zaini di merce e poi avevano cercato di uscire saltando le casse. Bloccati dal vigilante, lo hanno aggredito sferrandogli un pugno.

L’articolo completo sul giornale oggi in edicola. 













Altre notizie

Attualità