bolzano

Sconto del 10% sui loculi che nessuno richiede  

Comune. Il vicesindaco Konder: «Sono nella fila più bassa e in marmo grigio-scuro: posizione e colore a quanto pare non piacciono. I tecnici hanno suggerito di ridurre il costo di concessione»



BOLZANO. Non piace la posizione e neppure il colore, per questo nessuno li vuole. Su suggerimento dei tecnici, il Comune ha deciso di proporli con lo sconto.

Stiamo parlando dei loculi di dimensioni medio-grandi che si trovano nel settore 27 piazza A del cimitero.

Ieri la giunta comunale ha approvato la delibera che prevede di offrire uno sconto sulla concessione trentennale del 10%.

«I tecnici - dice il vicesindaco Stephan Konder - ci hanno spiegato che nel settore 27 piazza A i loculi hanno due colorazioni: la maggior parte delle lastre di marmo sono chiare; mentre le altre sono grigio scuro, ma l’utenza, a quanto pare, preferisce i loculi chiari. Inoltre quelli posti al primo livello in basso, non sono graditi in quanto scomodi. Per queste due ragioni ci sono grosse difficoltà a darli in concessione: nessuno li vuole».

Anche per i loculi quindi si è pensato di usare la più consolidata strategia di marketing: proporre uno sconto. Sperando che il nuovo prezzo possa far chiudere un occhio sul colore grigio scuro e soprattutto sulla scomodità. In particolare per le persone più anziane, mettere i fiori o accendere un lumino per ricordare un proprio caro, diventa spesso difficile.

«La tariffa - dice ancora Konder - per questi loculi che nessuno vuole, ammonta a 2 mila e 93 euro per una concessione che dura 30 anni; con lo sconto del 10% il costo sarebbe di mille e 883 euro. Non sarà tanto, ma è comunque qualcosa».













Altre notizie

Attualità