il fatto

Tenta di aggredire la commessa per rubare superalcolici: arrestato a Bolzano

L’uomo (con diversi precedenti) è stato bloccato da due colleghi della donna e quindi portato in caserma dai carabinieri

BOLZANO. I militari della sezione radiomobile della compagnia Carabinieri di Bolzano hanno arrestato in flagranza di reato per tentata rapina “impropria” un giovane nigeriano.

Poco prima delle cinque del pomeriggio di ieri, 13 ottobre, i carabinieri della centrale operativa di Bolzano hanno ricevuto una richiesta d’intervento sul numero unico europeo di pronto intervento 112.

Un giovane aveva preso diverse bottiglie di superalcolici nel supermercato interno al centro commerciale e poi per guadagnarsi la fuga aveva tentato di aggredire una cassiera.

Due dipendenti dello stesso supermercato avevano capito quello che stava succendo e lo hanno fermato impedendogli di fare del male alla donna.

Nel frattempo sono arrivati i carabinieri che hanno bloccato e ammanettato il giovane e l’hanno portato in caserma.

L’uomo – spiegano i carabinieri in una nota – è stato denunciato decine di volte per reati contro la persona, contro il patrimonio e in materia di stupefacenti ed è stato dichiarato in stato di arresto con l’accusa di tentata rapina e quindi accompagnato in carcere a Bolzano. La refurtiva è stata direttamente restituita al personale in servizio al supermercato.