alto adige

Caritas: contro la revoca di Valente c’è il ricorso

Il direttore rimosso dalla Diocesi di Bolzano e Bressanone “stupito” dall’incarico assegno a Beatrix Mairhofer



BOLZANO. Sulla scelta da parte della Diocesi di Bolzano e Bressanone di dare una svolta alla Caritas, con Beatrix Mairhofer, che andrà a sostituire il direttore Paolo Valente, rimosso dall'incarico a febbraio di quest'anno, interviene lo stesso Valente. 

"Mi sembra strano che sia stato fatto questo passo, dal momento che è pendente un ricorso contro la revoca degli incarichi fatta in febbraio (motivo per il quale non sono ancora intervenuto pubblicamente sulla questione). Le revoche sono infatti illegittime.

La situazione complessiva richiede delle verifiche radicali sotto diversi punti di vista. Essendo pendente il ricorso mie dichiarazioni - che verranno - sono per il momento premature", così Paolo Valente all'Ansa. 

















Altre notizie







Attualità