I TEST

Coronavirus, anche Fugatti interessato allo screening di massa

Il governatore guarda all'esperenza altoatesina: "Valuteremo anche in base delle condizioni del Trentino".

TRENTO. Il presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti, conferma l'interesse del Trentino rispetto al tracciamento di massa in corso in questi giorni in Alto Adige e iniziato oggi, 20 luglio, con un'adesione molto ampia.

«Abbiamo sempre detto che la riteniamo una sperimentazione molto interessante, quando sarà giunta a conclusione faremo una valutazione di tipo sia organizzativo, e su questo sicuramente abbiamo tutte le capacità, che scientifico. Valuteremo il da farsi anche sulla base delle condizioni del Trentino nei prossimi giorni», ha detto Fugatti.