IL CASO

Coronavirus, nuovo caso in Trentino: donna di Codogno in vacanza a Dimaro

Pochi contatti con persone nel corso del periodo di permanenza in val di Sole

TRENTO. C'è un nuovo caso di positività a Coronavirus riscontrato in Trentino. Si tratta di una donna di Codogno, che si trovava in vacanza a Dimaro. 

La donna è stata trasferita in Lombardia nel corso della notte. Dalle prime informazioni la paziente pare avere avuto pochi contatti con persone durante il suo soggiorno in val di Sole. 

La turista risultata positiva al test del Coronavirus era arrivata venerdì in Trentino e ha comunicato alle autorità locali che veniva da Codogno (Lodi), uno dei Comuni lombardi compresi nella zona rossa.

La donna aveva sintomi lievi: l'Azienda sanitaria provinciale ha quindi seguito il protocollo, così la paziente è stata visitata quindi sottoposta a tampone nella giornata di lunedì, che ha dato esito positivo. La donna, assieme al marito ed al figlio, è quindi rientrata in Lombardia con la propria auto, scortata da un'ambulanza. «Il messaggio che diamo è che al momento in Trentino non risultano casi di contagio. L'allerta è forte ma tutte le attività, anche turistiche ed economiche, si stanno svolgendo regolarmente, quindi non c'è nessun motivo di preoccupazione», ha detto il governatore trentino, Maurizio Fugatti.